L'osservatorio Federsalus lancia…

Per gli abitanti del Bel …

Malaria: nuovi vaccini con paras…

Il vaccino contro la…

HPV: test Papillomavirus spesso …

- Il test per il papillom…

La Società Italiana di Neurologi…

Nuove opportunità diagn…

'Navigare' su internet allontana…

Le persone adulte e anzia…

Per un cuore sano, oltre a coles…

[caption id="attachment_7…

Trapianto reni: si valutano le s…

[caption id="attachme…

L'emoglobina del mammut fa compr…

Le nuove conoscenze sul t…

Il caos violento del Lupus: sare…

Secondo due studi Usa, so…

Donne e salute mentale: il 10 ot…

Porte aperte in circa 60 …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ricerca spiega perché nascondere bisessualità è causa di ansia e depressione

Gli uomini bisessuali sono piu’ propensi a nascondere il loro orientamento sessuale rispetto agli uomini gay. bisessualitaNel primo studio che analizza la salute mentale di questo tipo di soggetti, gli scienziati della Columbia University hanno scoperto che questo occultamento puo’ essere accompagnato da piu’ sintomi depressivi e stati ansiosi.La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista Journal of Consulting and Clinical Psychology, e ha esaminato quel sottogruppo sociologico di uomini bisessuali che vivono una vita in prevalenza eterosessuale e che non rivelano agli altri il proprio effettivo orientamento sessuale.


I ricercatori hanno coinvolto 203 persone non gay di New York City che riportavano di essere bisessuali e di non averlo svelato alle donne con cui avevano una relazione. I risultati hanno mostrato che gli uomini che vivono con moglie o compagna, che pensano a se stessi come eterosessuali e che hanno una bassa frequenza di rapporti con altri uomini hanno minori probabilita’ di rivelare il proprio orientamento sessuale. Anche una maggior frequenza di rapporti sessuali con donne e’ corrrelata a un maggior occultamento, cosi’ come il fatto di avere un reddito elevato.[one_fourth last=”no”]

Zalando.it: -10%
[/one_fourth]
Fra quelli che nascondevano maggiormente il proprio orientamento sessuale erano presenti piu’ sintomi depressivi, ansieta’ e minori emozioni. Inoltre, confidarsi con pochi amici o familiari non era d’aiuto: il coming out non era associato a una migliore salute mentale

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x