Tumori: provocati uno su 40 da e…

In almeno un caso su 40 i…

Le sigarette veicolano ceppi bat…

Le sigarette sono "ampiam…

Tumore ovarico, i poteri di miR-…

Nei casi di tumore ovaric…

Lipoproteina: si aggiunge alla l…

[caption id="attachment_6…

Trapianto di polmone da donatore…

Primo trapianto in Italia…

Il melanoma diagnosticato con un…

[caption id="attachment_9…

L'Alzheimer, si "tramanda" da ne…

Le proteine 'tossiche' al…

Visite ai malati non-stop e repa…

  Oltre a curare al megli…

Un gene alla regia del vivere sa…

[caption id="attachment_5…

Le lesioni parziali del midollo:…

Imparare a controllare i …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Steroidi complessi, nuovo metodo di produzione

Alcuni scienziati hanno messo a punto un nuovo modo di sintetizzare uno steroide complesso, noto come ouabagenin, insieme ai precursori di questa sostanza e ad altre molecole correlate che hanno applicazioni cliniche.ouabageninaIl metodo, descritto su Science, presenta una vasta gamma di modi creativi e indiretti per inserire sei gruppi idrossili (OH) in una cornice di steroidi, un processo che e’ sempre stato difficile per gli scienziati che si occupano di sintesi biologica.


Hans Renata e colleghi dello Scripps Research Institute di La Jolla, California, descrivono questo nuovo processo in 19 passi e suggeriscono che potrebbe essere utilizzato per creare steroidi piu’ versatili e meno tossici per il trattamento dell’insufficienza cardiaca congestiva e possibilmente di altre condizioni patologiche. Secondo gli studiosi, questo nuovo modo di inserire gruppi ossidrilici negli steroidi dovrebbe aprire nuove strade alla ricerca sulle molecole che hanno fini medici molto importanti. .

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!