il DNA: le funzioni che hanno, f…

Alcuni meccanismi di prot…

IN DIRETTA LA CURA LASER PER LA …

Professor Giovanni Ferr…

Celiachia nel bambino: conoscerl…

Milano, 15 settembre 2014…

Malattie autoinfiammatorie rare …

[caption id="attachment_1…

Sclerosi multipla: prima volta s…

La ricerca italiana segna…

Pallacanestro Varese: ora anche …

Già da febbraio Pallacane…

Rivaroxaban ottiene la rimborsab…

Milano, 29 Agosto 2014 – …

ADHD: la necessità di percorsi d…

Dal modello adottato dall…

Uno studio rivela che l'aria è p…

[caption id="attachment_1…

Diabete 1, in arrivo una cura d…

Novità incoraggianti da…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

“Artrosi: una signora intrattabile?”: parte da Firenze la campagna di sensibilizzazione rivolta a medici e pazienti

SIRSono quattro le tappe dell’iniziativa nata dalla collaborazione consolidata tra Fidia Farmaceutici e la Società Italiana di Reumatologia, con il patrocinio di Anmar e Cittadinanzattiva. Obiettivo: illustrare a pazienti, cittadini e medici come realizzare una prevenzione efficace contro una malattia destinata, nei prossimi anni, ad avere un impatto sociale ed economico superiore a quello delle patologie cardiache.

Abano Terme– “Porre nella giusta luce una patologia dagli importanti risvolti sociali ed economici, enfatizzare il ruolo della collaborazione tra medico, paziente e istituzioni al fine di realizzare una prevenzione efficace, pianificare trattamenti tempestivi e organizzare percorsi gestionali appropriati”. Così il presidente della Società Italiana di Reumatologia (Sir), professor Marco Matucci Cerinic, presenta la prima tappa della campagna di sensibilizzazione sull’artrosi 2013, promossa dalla Sir con il grant incondizionato di Fidia Farmaceutici e il patrocinio di Anmar (Associazione Nazionale Malati Reumatici) e di Cittadinanzattiva. L’incontro “Artrosi: una signora intrattabile?” si rivolge a pazienti e medici e si terrà il 13 aprile a Firenze, alle 17.30, all’Hotel Londra Florence.

La nostra azienda – commenta Giorgio Foresti,  CEO di Fidia Farmaceutici – è orgogliosa di aver rinnovato la collaborazione con la SIR nel campo dell’artrosi. Questa patologia, insieme ad altre malattie dell’area osteoarticolare, costituisce uno dei principali campi di applicazione delle terapie a base di acido ialuronico sviluppate da Fidia”.

Lo slogan dell’evento di Firenze “Invito per cittadini e medici: insieme… parliamone” chiarisce gli obiettivi della campagna. “Si tratta di un percorso informativo e formativo rivolto ai pazienti, agli operatori sanitari e all’opinione pubblica – spiega ancora il professor Matucci Cerinic –. Si potrà così trovare il giusto equilibrio, nel contesto economico attuale, tra efficacia e sicurezza di intervento da una parte e sostenibilità e aspettative dei pazienti dall’altra. La formula del talk show, che normalmente viene destinata ad argomenti di natura politica e raramente applicata alle tematiche sanitarie, in questa occasione è costruita alternando momenti di dialogo e di confronto con proiezione di filmati attinenti al tema”.

Il format vivace è funzionale al coinvolgimento del pubblico presente in sala, che sarà costituito in prevalenza da pazienti e cittadini, ma anche da medici di famiglia e specialisti.

L’artrosi rappresenta un’importante causa di disabilità per milioni di persone, con un pesante impatto sulla qualità di vita, sulle possibilità di relazione e sui costi assistenziali, tanto che secondo l’OMS circa il 25% degli adulti sopra i 25 anni è affetto da disabilità e dolore collegati a questa malattia.

L’incontro del 13 aprile sarà moderato da Franco Di Mare, giornalista Rai; tutte le sessioni dell’evento (“Artrosi: il corretto stile di vita”, “Artrosi: la relazione medico-paziente” e “Artrosi: la rete assistenziale”) saranno introdotte da brevi filmati di Pierfrancesco Poggi, attore e autore teatrale, radiofonico, televisivo e cinematografico. Seguirà un confronto sui temi di maggior interesse in quest’area terapeutica fra il professor Matucci Cerinic, il dottor Stefano Pacifici, medico di Medicina Generale e segretario nazionale ASIAM (Associazione Scientifica Interdisciplinare Aggiornamento Medico), il dottor Renato Giannelli, presidente Associazione Toscana Malati Reumatici A.T.Ma.R. di Anmar, il dottor Domenico Gioffrè, coordinatore di Cittadinanzattiva – Tribunale per i diritti del malato della Regione Toscana, e Giovambattista Benvenuto, socio A.T.Ma.R. di Arezzo.

“L’artrosi non è più considerata una conseguenza inevitabile dell’invecchiamento, ma piuttosto una malattia che si può prevenire e curare mediante interventi di correzione dei fattori di rischio, diagnosi precoce e appropriatezza terapeutica”, conclude il professor Matucci Cerinic.

Il calendario dell’iniziativa “Artrosi: una signora intrattabile?”  prevede altre tre tappe: Genova (4 maggio), Udine (1 giugno) e Palermo (ottobre).

Informazioni su FIDIA Farmaceutici S.p.A.

Azienda italiana con sede ad Abano Terme (PD) riconosciuta a livello internazionale, Fidia farmaceutici S.p.A. sviluppa, produce e commercializza prodotti innovativi (farmaci, medical devices ed integratori) ad alto valore aggiunto per quanto riguarda sicurezza ed efficacia, focalizzando la sua attività  su aree terapeutiche ben precise ed identificative del proprio marchio, quali le patologie legate al movimento e la riparazione tissutale, nella quale è leader mondiale per lo sviluppo di prodotti specifici a base di acido ialuronico e suoi derivati. Oltre cinquant’anni di ricerca su questa molecola – diventata un patrimonio aziendale anche grazie al considerevole numero di brevetti ottenuti – collocano oggi Fidia tra i primi posti per ricerca, portfolio prodotti e fatturato mondiale.

Informazioni su SIR

La Società Italiana di Reumatologia (SIR) si propone di potenziare e sviluppare progetti nell’ambito della ricerca scientifica, della formazione e dell’assistenza sanitaria in campo reumatologico. SIR incentiva e sollecita ogni iniziativa, pubblica o privata, intesa ad assistere il malato reumatico nonché a prevenire e curare le malattie reumatiche. Pertanto SIR promuove gruppi, comitati e commissioni per studi e ricerche nel campo delle malattie reumatiche, dei tessuti connettivi e dell’apparato locomotore, diffondendone le conoscenze acquisite sia sugli aspetti scientifici che sugli aspetti sociali. Istruzione, formazione e assistenza socio-sanitaria sono tra le attività alle quali è dedicata la costante attenzione di SIR.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: