Nuova SARS: molecola impedisce l…

Alcuni scienziati della F…

Sindrome premestruale, il proble…

Alla base della sindrome …

"L'ho già visto!" - Scienziati s…

Il suono di una voce che …

Cancro al fegato: vaccino vaiolo…

- Un farmaco ottenuto d…

Schizofrenia: farmaco sperimenta…

Un farmaco antitumorale s…

Nei mancini il rischio psicosi è…

Una brutta notizia per i …

Cancro al fegato: sperimentata u…

Bloccare il nutrimento al…

Sclerosi Multipla e CCSVI: al vi…

È partito anche a Reggio …

SLA: nuovi studi sul gene FUS, e…

Gli aggregati proteici ti…

Dal CHMP una misura di cautela …

Roma, 26 gennaio 2015 - I…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cellule della memoria ottenute da cellule staminali embrionali umane


Le cellule staminali umane possono anche trasformarsi in cellule nervose capaci di apprendere e memorizzare. Per la prima volta, infatti, gli scienziati della University of Wisconsin-Madison hanno ottenuto il risultato di convertire staminali embrionali umane in cellule che aiutassero dei topolini di laboratorio a riconquistare la capacita’ di apprendere e memorizzare dopo essere state impiantate nel cervello e aver guarito i deficit neurologici.blastocyst Come si legge sulla rivista Nature Biotechnology, le staminali embrionali sono state impiantate nel cervello dei topi e hanno formato due tipi di neuroni che comunicano fra loro tramite l’acetilcolina oppure tramite la sostanza chimica GABA. Si tratta di due gruppi di neuroni coinvolti in molti aspetti del comportamento umano fra cui apprendimento ,memoria, emozioni, dipendenze.
Dopo l’impianto, i topi, a cui era stata deliberatamente danneggiata un area coinvolta in apprendimento e memoria, hanno significativamente migliorato i punteggi nei test di memoria e di apprendimento. Le staminali embrionali umane sono state coltivate in laboratorio usando sostanze chimiche che promuovono la loro trasformazione in cellule nervose, un campo in cui l’autore dello studio, Su-Chun Zhang, conduce studi pionieristici da 15 anni.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi