Biosimilari: la polemica sulla s…

Come ricorda anche la rec…

I Raggi 'X' che rendono piu' eff…

Dalla collaborazione tra …

Morbo di Parkinson: nuova cura c…

Una nuova terapia, che si…

Invecchiamento: una proteina con…

[caption id="attachment_6…

Tumore alla prostata: spesso è s…

[caption id="attachme…

Nuovo Laser guarisce l'ipertrofi…

Struttura Operativa Com…

I ritmi delle onde cerebrali - n…

[caption id="attachment_2…

Fratture ossee: nuovo metodo a b…

Una nuova scoperta a prop…

Fibrosi cistica: pronti i pazien…

[caption id="attachment_1…

Carcinoma polmonare non a piccol…

[caption id="attachment_6…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro alla prostata: un test genetico per scovare le forme più aggressive


Un nuovo test genetico sviluppato dall’Universita’ di San Francisco permette di predire quali uomini hanno una maggiore probabilita’ di sviluppare la forma piu’ aggressiva di tumore alla prostata.cancro_prostata Il metodo, descritto al meeting della American Urological Association, permette anche di capire per quali soggetti e’ meglio adottare una “sorveglianza attiva!. Il test, basato sull’analisi della biopsia, e’ stato validato su 395 pazienti, e si e’ mostrato in grado di trovare quel 75 per cento di persone che sviluppano il tumore nella forma che cresce piu’ lentamente, e che con tutta probabilita’ non avranno mai bisogno di trattamenti: “Queste persone – specificano gli autori – possono scegliere tranquillamente la ‘sorveglianza attiva’, con controlli periodici”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x