Tumori: rischio decesso per i pa…

I pazienti malati di canc…

Vibrione del colera: come divent…

Quando il vibrione del co…

Euromelanomaday 2012: sabato 5 e…

Prevenzione, diagnosi pre…

Il CHMP europeo esprime parere p…

Foster City, California, …

La scoperta italiana che correla…

[caption id="attachment_5…

"Pillolo", ossia contraccettivo …

Un composto chimico che i…

Ecco come il nostro cervello sin…

Onde cerebrali «sincroniz…

Cellule intestinali da staminali…

E' la prima volta che si …

I neuroni che controllano la dip…

Una piccola area cerebral…

Resveratrolo: crolla un mito, fo…

Crolla un mito. Non e' ef…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Diabete: nuovo device portatile per monitorare efficienza reni


Un dispositivo portatile realizzato dall’Universita’ della California a Los Angeles (Ucla) permette di verificare l’efficienza dei reni trasmettendo i risultati a uno smartphone. Lo strumento, scrivono i ricercatori su Lab on a Chip, servira’ a evitare le visite continue a diabetici e altri pazienti con malattie croniche di questi organi.veo-transparent Il dispositivo pesa meno di 400 grammi, e determina grazie alla fluorescenza i livelli di albumina presenti nelle urine, uno dei segni di cedimento dei reni. Oltre allo strumento ottico i ricercatori hanno sviluppato anche le particolari provette usa e getta e le app sia per Android sia per IOs che permettono di elaborare i dati e inviarli al medico.

Lo strumento, spiegano gli ideatori, puo’ individuare concentrazioni di albumina fino a 10 microgrammi per litro, uno standard piu’ che sufficiente per i monitoraggi. “Se prodotto industrialmente – affermano gli inventori – questo dispositivo potrebbe avere un prezzo contenuto, fra 50 e 100 dollari”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x