Travaglio: induzione prematura m…

L’uso di favorire o ind…

Malaria: tuta insetticida a prot…

E' una tuta con cappuccio…

Vaccino HPV in Calabria: grazie …

Continua la campagna di O…

Nuovo filo da sutura con cellule…

[caption id="attachme…

Infarto: cellule staminali ed on…

Potrebbe risiedere nelle …

Tumori della laringe: chirurgia …

Intervenire chirurgicamen…

Cellule insuliniche: la meta del…

Una cura per il diabete d…

Anoressia e bulimia: campagna tr…

Presentata all'Agis la Ca…

Gastroenterite acuta: come si sc…

Scienziati di genetica mo…

L’operato di A.L.I.Ce. Italia on…

Cuneo, 14 Giugno 2011 - S…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: nuova risonanza magnetica può determinare efficacia terapia anti-cancro


Una nuova tecnica di risonanza magnetica per immagini sembra essere in grado di capire l’efficacia delle terapie anti-angiogenesi contro i tumori. Lo studio, pubblicato su Nature Medicine, proviene dal Martinos Center for Biomedical Imaging at Massachusetts General Hospital.  La tecnica si chiama Vai (vessel architectural imaging) ed e’ capace di identificare i cambiamenti nei vasi sanguigni del tumore al cervello nell’arco di pochi giorni dall’inizio della terapia anti-angiogenesi. Finora, dati simili si potevano ottenere solo attraverso una biopsia, procedura chirurgica che poteva danneggiare il paziente e spesso non si poteva ripetere, oppure attraverso una Pet, che forniva pero’ limitate informazioni e esponeva il paziente a una notevole dose di radiazioni.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x