Fratture vertebrali in aumento, …

L'indebolimento della str…

La diagnosi prenatale non-invasi…

A WORKFLOW FOR THE ISOLAT…

Da un fungo velenoso una tossina…

L’Amanita falloide, noto …

Colla a base di fibrina per chiu…

[caption id="attachment_7…

[Euromelanoma 2012]News sul mela…

1.           Nel  rece…

Scoperta italiana: proteina che …

Si chiama Atrogin -1 ed …

Scoperta l'azione riparatrice de…

[caption id="attachment_7…

Il gene che 'ripulisce' la cellu…

Mettere alla porta i rifi…

Obesita': sono i fattori ambient…

[caption id="attachment_1…

Parkinson: probabile un calo di …

Un improvviso calo nei …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: nuova risonanza magnetica può determinare efficacia terapia anti-cancro


Una nuova tecnica di risonanza magnetica per immagini sembra essere in grado di capire l’efficacia delle terapie anti-angiogenesi contro i tumori. Lo studio, pubblicato su Nature Medicine, proviene dal Martinos Center for Biomedical Imaging at Massachusetts General Hospital.  La tecnica si chiama Vai (vessel architectural imaging) ed e’ capace di identificare i cambiamenti nei vasi sanguigni del tumore al cervello nell’arco di pochi giorni dall’inizio della terapia anti-angiogenesi. Finora, dati simili si potevano ottenere solo attraverso una biopsia, procedura chirurgica che poteva danneggiare il paziente e spesso non si poteva ripetere, oppure attraverso una Pet, che forniva pero’ limitate informazioni e esponeva il paziente a una notevole dose di radiazioni.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x