HIV: la genetica potrebbe offrir…

[caption id="attachment_8…

Nuova tecnica per riconoscere gl…

[caption id="attachment_1…

Malattie autoimmuni: scoperto il…

I ricercatori dell'Unive…

Colesterolo: a decidere se catti…

[caption id="attachment_9…

Acidi grassi: sani cellule cereb…

Maggiori livelli di acidi…

Disturbi renali: è anche la velo…

La bassa velocita' d…

Dermatologia: è allarme meteo, g…

Allarme dermatologi: gli …

Parere positivo del CHMP per dab…

La raccomandazione p…

Autismo: Pediatri e Regione Tosc…

L'unione fa la forza anc…

Dabigatran etexilato ottiene l'a…

Dabigatran è un’opzi…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Leucemia: verso un possibile vaccino secondo esperti GB per poterla contrastare

Il sistema immunitario dei malati di leucemia potrebbe essere ‘addestrato’ a eliminare la patologia.

Lo afferma uno studio dell’universita’ di Birmingham, pubblicato su ‘Science Translational Medicine’, che ha scoperto che in questi pazienti manca una risposta immunitaria fondamentale. I ricercatori hanno scoperto analizzando campioni di sangue di 65 pazienti che le cellule colpite dal cancro presentano sulla superficie dei peptidi con attaccati dei gruppi fosfato.   Il sistema immunitario delle persone sane e’ in grado di riconoscere ed eliminare queste cellule, mentre nei malati di leucemia non vengono riconosciute. “Questa scoperta puo’ avere diverse conseguenze – spiegano gli autori – ad esempio per sviluppare una terapia che insegni alle cellule T a riconoscere i peptidi. Si potrebbero fare anche degli screening della popolazione, trovando chi non ha la risposta immunitaria e vaccinandolo contro la leucemia”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi