Tumore al seno: un test genomico…

La diagnosi, già in uso i…

HIV: protocollo terapeutico in g…

La combinazione di farm…

Gruppo Ictus Emiplegia Onlus, la…

Tra i servizi, una linea …

Obesita’, una patologia ad alto …

Associazione di Iniziativ…

Melanoma: colpire l'angiogenesi …

Novita' importanti per co…

Alzheimer: ansiolitici e sonnife…

L’uso di ansiolitici e so…

La settimana Mondiale del Cervel…

“Neurologia e donna” uno …

Stress e rischio infarto: i cape…

[caption id="attachment_9…

Dieta mediterranea: scudo anti-d…

La dieta mediterranea rid…

Magnetoterapia pulsata per ridur…

MILANO - I calciatori son…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Leucemia: verso un possibile vaccino secondo esperti GB per poterla contrastare

Il sistema immunitario dei malati di leucemia potrebbe essere ‘addestrato’ a eliminare la patologia.

Lo afferma uno studio dell’universita’ di Birmingham, pubblicato su ‘Science Translational Medicine’, che ha scoperto che in questi pazienti manca una risposta immunitaria fondamentale. I ricercatori hanno scoperto analizzando campioni di sangue di 65 pazienti che le cellule colpite dal cancro presentano sulla superficie dei peptidi con attaccati dei gruppi fosfato.   Il sistema immunitario delle persone sane e’ in grado di riconoscere ed eliminare queste cellule, mentre nei malati di leucemia non vengono riconosciute. “Questa scoperta puo’ avere diverse conseguenze – spiegano gli autori – ad esempio per sviluppare una terapia che insegni alle cellule T a riconoscere i peptidi. Si potrebbero fare anche degli screening della popolazione, trovando chi non ha la risposta immunitaria e vaccinandolo contro la leucemia”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!