HIV: Mississippy Baby risulta nu…

Parla di risultati “delud…

Contro il Lupus funziona la vita…

La vitamina D potrebbe mi…

Fumo: ansia dei genitori fa acce…

Secondo l'indagine 2013 M…

Neuroni e sovrappeso: ecco l'ord…

[caption id="attachme…

L'uomo, la fertilità, ed il suo …

Anche gli uomini hanno un…

Screening a tomografia potrebbe …

Lo screening con la tomog…

Cellulite: in USA ok al primo tr…

Autorizzata negli Stati U…

Fumo: per smettere solo il 32% d…

Solo il 32,9% degli ita…

Dalla NASA, un naso che individu…

[caption id="attachment_4…

Adenovirus: puzzle della struttu…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vaccino: quello universale contro le influenze è in dirittura di arrivo, secondo la rivista Nature

Passi avanti degli scienziati verso lo sviluppo di un vaccino universale contro l’influenza, grazie a un esperimento che ha cercato di capire perché alcune persone non abbiano manifestato malattia grave in occasione della pandemia influenzale del 2009.


A effettuarlo i ricercatori dell’Imperial College di Londra, che spiegano il loro studio su ‘Nature Medicine’.vaccino
Gli esperti hanno chiesto a un gruppo di 342 volontari di donare campioni di sangue durante la pandemia di influenza suina e hanno segnalato eventuali sintomi apparsi nel corso delle successive due stagioni influenzali. Hanno rilevato che coloro che sono ‘scampati’ alle forme gravi di malattia avevano nel loro organismo, all’inizio della malattia, più cellule CD8+T, un tipo di cellule immunitarie in grado di annientare il virus.

Il team è convinto che un vaccino che stimoli l’organismo a produrre una quantità maggiore di queste cellule potrebbe essere efficace nel prevenire i virus influenzali, inclusi i nuovi ceppi che si trasmettono agli esseri umani da uccelli e maiali, in grado di provocare gravi malattie.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi