Retina artificiale: progetto in …

Un polimero conduttore è …

Epatite C: gli esperti consiglia…

Trattare tutti i pazienti…

Giornate di Andrologia e Medicin…

L’impatto dell’infertilit…

I risultati del primo studio di …

[caption id="attachment_1…

Cannabis raddoppia rischi di inc…

Mettersi alla guida entro…

La musica del cuore che fa bene …

Una ricerca dell'Univ…

Alzheimer: scoperta mutazione ge…

Scoperta una mutazione ge…

Alzheimer: si blocca con impulsi…

Lo sviluppo dell'Alzheime…

Ictus: anche i traumi al collo, …

Secondo un nuovo studio, …

Displasia broncopolmonare nei na…

I neonati prematuri hann…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Vaccino: quello universale contro le influenze è in dirittura di arrivo, secondo la rivista Nature

Passi avanti degli scienziati verso lo sviluppo di un vaccino universale contro l’influenza, grazie a un esperimento che ha cercato di capire perché alcune persone non abbiano manifestato malattia grave in occasione della pandemia influenzale del 2009.


A effettuarlo i ricercatori dell’Imperial College di Londra, che spiegano il loro studio su ‘Nature Medicine’.vaccino
Gli esperti hanno chiesto a un gruppo di 342 volontari di donare campioni di sangue durante la pandemia di influenza suina e hanno segnalato eventuali sintomi apparsi nel corso delle successive due stagioni influenzali. Hanno rilevato che coloro che sono ‘scampati’ alle forme gravi di malattia avevano nel loro organismo, all’inizio della malattia, più cellule CD8+T, un tipo di cellule immunitarie in grado di annientare il virus.

Il team è convinto che un vaccino che stimoli l’organismo a produrre una quantità maggiore di queste cellule potrebbe essere efficace nel prevenire i virus influenzali, inclusi i nuovi ceppi che si trasmettono agli esseri umani da uccelli e maiali, in grado di provocare gravi malattie.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi