Disfunzione erettile: 3 milioni …

Vive il proprio disagio c…

Il daltonismo trattato con terap…

[caption id="attachme…

Cancro: scoperti i geni nemici d…

[caption id="attachme…

Albumina nelle urine: predittiva…

[caption id="attachment_8…

Apnee notturne possono rappresen…

Fatica a respirare du…

Rilpivirina è stata approvata in…

Beerse, Belgio, 28 No…

Divisione cellulare: svelato il …

[caption id="attachment_5…

Ultrabatteri: i ceppi resistenti…

Invulnerabili a quals…

Cannabis (THC) in monoterapia no…

La cannabis non e' effica…

Integratori contenenti il DMA po…

Se contengono dimetilam…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Nervi recisi: cellule staminali per riparare le microlesioni

Un gruppo di ricercatori del Department of Plastic and Reconstructive Surgery della John Hopkins University ha scoperto che un tipo di cellule staminali, che si trovano facilmente nelle cellule grasse e nel midollo osseo, puo’ promuovere la rigenerazione dei nervi nei topi con lesioni paralizzanti alle zampe e in quelli che hanno ricevuto un trapianto di zampe posteriori.

I risultati dello studio di W.P. Andrew Lee e colleghi segnano un passo avanti nella comprensione di come le cellule staminali mesenchimali (Msc) possano migliorare la rigenerazione dei nervi dopo una lesione o un trapianto degli arti, riducendo potenzialmente al minimo la necessita’ di immunosoppressione per tutta la vita in seguito a chirurgia ricostruttiva per la sostituzione di un arto perduto.cellule_nervose Le Msc diventano di solito ossa, cartilagini e grasso, ma gli scienziati sono stati capaci di indurre la trasformazione in cellule nervose e pelle che riveste vasi sanguigni e tessuti. Inoltre, sembrano secernere proteine che sopprimono il sistema immunitario scongiurando reazione di attacco immunitario.

Ad alcuni topi sono state iniettate direttamente Msc nel nervo sciatico, mentre altri le hanno ricevute per via endovenosa nel flusso sanguigno. Dopo 16 settimane, i ratti con nervi recisi e trattati con Msc hanno mostrato miglioramenti significativi nella ricrescita dei nervi e nelle segnalazioni nervose.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!