I Distretti sanitari sullo sciop…

Senigallia (AN), 12 Maggi…

29 ottobre 2013 giornata mondial…

Importanti novità scienti…

La SIPPS: la vaccinazione antinf…

Influenza stagionale: i c…

Assogenerici: Poche e semplici n…

I produttori di equivalen…

Testosterone: nessun legame col …

[caption id="attachme…

Cervello: una sostanza chimica p…

Una sostanza chimica trov…

Contro la salmonella arriva il p…

Si chiama Bdellovibrio ed…

Memorie magnetiche: un nuovo mec…

Un nuovo meccanismo capac…

Cancro: identificata molecola ch…

Identificata una molecola…

Nasce Cladis, il pecorino antico…

Policlinico di Abano Term…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

AIDS: crescono di un terzo i casi tra adolescenti.

Negli ultimi dieci anni e’ cresciuto di un terzo il numero degli adolescenti che in tutto il mondo ha contratto il virus dell’Hiv.


Lo ha reso noto l’Organizzazione Mondiale della Sanita’, accusando le mancanze dei programmi di assistenza. ”Oltre due milioni di adolescenti di eta’ fra i 10 e i 19 anni vivono oggi con l’Hiv”, il 33% in piu’ rispetto al 2001, scrive l’Oms. ”Molti di loro non ricevono ne’ cure ne’ assistenza”. Nella regione del mondo piu’ colpita dall’Aids, l’Africa sub-sahariana, la maggior parte degli adolescenti colpiti sono ragazze che hanno avuto rapporti sessuali non protetti, spesso sotto costrizione. HIVIn Asia, al contrario, i piu’ colpiti sono i giovani tossicodipendenti. Dai dati dell’Oms, emerge inoltre che nel 2005 morirono 70 mila adolescenti di Aids, un numero salito a 104 mila sette anni piu’ tardi, anche se il numero dei decessi globali e’ sceso dai 2,3 milioni del 2005 agli 1,6 milioni del 2012.

Fra le misure richieste dall’agenzia saniatria dell’Onu, c’e’ la cancellazione dell’obbligo di permesso dei genitori per sottoporre un minore al test. Nell’Africa sub-sahariana si stima che solo il 10-15% dei giovani colpiti dal virus sia a conoscenza del suo stato.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x