Dal 9 all'11 giugno tutti in cam…

Sport, corretto approccio…

L'aquipe del Professor De Lisa c…

Ospedale Santissima Tri…

YAP, “Young Against Pain”: premi…

Roma, 26 Marzo 2015 – Son…

La tela del ragno e i segreti in…

La capacità di resistere …

Aggiornamento dei foglietti illu…

Roma, 7 maggio 2014 - “E’…

Cinque grammi di sale al giorno …

Troppo sale nei piatt…

Osteoporosi: TAC addominale potr…

La Tac addominale ch…

Schizofrenia e collegamento con …

Un gruppo di scienziati d…

Colla delle cozze: allo studio, …

Il segreto del formidabil…

Vaccini: è italiana la scoperta …

Una proteina 'chimerica',…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ormoni dello stress: nei bambini obesi livelli più elevati

I bambini obesi hanno livelli degli ormoni dello stress piu’ elevati rispetto ai coetanei di peso normale.


Lo ha scoperto un nuovo studio condotto da Erica van den Akker dell’Erasmus MC-Sophia Children’s Hospital di Rotterdam attraverso l’analisi delle concentrazioni degli ormoni dello stress nei capelli dei piccoli partecipanti, tutti dagli otto ai dodici anni.Post_Traumatic_Stress Sul banco degli “imputati”, il cortisolo, ormone dello stress per eccellenza. I risultati hanno dimostrato che i bimbi obesi sono destinati naturalmente ad essere piu’ stressati. “Siamo stati davvero sorpresi nel constatare che i bambini obesi, gia’ ad otto anni, mostrano livelli molto piu’ elevati di cortisolo dei loro coetanei” ha spiegato l’autrice “si tratta di una esposizione allo stress di lungo termine, ossia protratta nel tempo”.

L’indagine pubblicata sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism ha coinvolto un gruppo di venti bambini obesi e venti bimbi di peso normale. I bambini obesi avevano concentrazioni medie nel cuoio capelluto di cortisolo di 25 pg/mg rispetto ad una concentrazione media di 17 pg/mg dei coetanei non obesi.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!