Alzheimer e memoria semantica: l…

[caption id="attachment_1…

La qualità del sonno migliora co…

Un nuovo studio statunit…

Alzheimer: funziona la prevenzio…

La somministrazione prolu…

Protesi neuromuscolari: possibil…

L'intenzione di movimento…

Arrivano gli stent per i restrin…

Buone notizie per i pazie…

Osservatorioinfluenza.it si rinn…

Una sezione dettagliata s…

Dal colesterolo una speranza con…

[caption id="attachm…

Sindrome di Marfan: un 'paziente…

Si deve alla 'testardaggi…

"L'ho già visto!" - Scienziati s…

Il suono di una voce che …

SLA: un errore nella formazione …

Un errore nella formazion…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un vaccino contro un’infezione mortale

Un nuovo vaccino potrebbe contrastare una infezione mortale che colpisce i pazienti con sistema immunitario compromesso.


Si tratta della mucormicosi, un’infezione mortale che colpisce le persone con sistema immunitario indebolito quando alcuni tipi di funghi, chiamati Mucorales, invadono le cellule dei pazienti. Una proteina sulla superficie delle cellule Mucorales, chiamata CotH, rende possibile questa invasione. vaccinoUn gruppo di scienziati del Los Angeles Biomedical Research Institute, come si legge sul ‘Journal of Clinical Investigation’, ha sviluppato un vaccino che puo’ impedire l’invasione della cellula umana e curare con successo la mucormicosi in modelli di malattia, utilizzando anticorpi che bloccano la proteina CotH.

Attualmente non ci sono vaccini o terapie efficaci disponibili per fermare questa infezione altamente fatale. “La nostra ricerca pone le basi per sviluppare gli anticorpi per prevenire e curare mucormicosi nei pazienti ad alto rischio. Questi risultati potrebbero anche portare a test diagnostici per la malattia”, ha spiegato Ashraf D. Ibrahim, che ha condotto lo studio.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!