Creati neuroni OGM che si illumi…

Londra - Creati neuroni g…

Fumatori italiani i meno convint…

I fumatori italiani sono …

Obesità: un circuito genetico si…

Un circuito genetico sint…

Contro i super batteri è in fase…

La ricerca è stata pubbli…

Identificate le staminali necess…

[caption id="attachme…

Turismo odontoiatrico: creato un…

Stop al turismo odontoiat…

Il "medusoide", ultimo miracolo …

[youtube id="7X2evnhIbWs"…

AIRC: scoperto nuovo gene che fr…

Uno studio su Cell dimost…

Policlinico di Abano Terme Woman…

Innovazione tecnologica, …

Fibrosi cistica: scoperto un mar…

L'indice di clearance po…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Artrosi: sostanza chimica in grado di rigenerare cartilagini

Una nuova potenziale terapia per l’artrosi che potrebbe addirittura promuovere la ricrescita della cartilagine, notoriamente difficile da riparare e rigenerare dopo un sovraccarico, delle lesioni, deterioramento o atrofia.


La strategia prevede l’aggiunta di una sostanza chimica alle cellule della cartilagine. I segnali chimici riescono ad indurre la crescita della cartilagine, imitando gli effetti dell’attivita’ fisica. La strategia, in pratica, “inganna” le cellule della cartilagine, inducendole a percepire l’esecuzione di attivita’ rigenerante o a non rispondere ai carichi anomali.artrosi La ricerca, condotta dalla Duke University e descritta su Pnas, si e’ concentrata sul canale ionico TRPV4, molto abbondante nelle cellule cartilaginee e che risponde al carico meccanico promuovendo la crescita di nuova cartilagine.
Sostituendo il carico meccanico generalmente prodotto dall’attivita’ fisica con una sostanza chimica capace di attivare il canale TRPV4, lo studio e’ riuscito a promuovere la ricrescita grazie a questa sorta di “esercitazione sintetica”.
I composti potrebbero essere usati per attivare o bloccare il canale e prevenire in futuro la degenerazione e le patologie cartilaginee.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!