Cancro al seno: su prevenzione e…

Ogni anno in Italia si co…

Incontinenza: cresce l'attenzion…

Dopo la regione Piemonte …

Ictus: un semplice test per calc…

Gli anziani che hanno dif…

Vitamina C: si dimostra in grado…

[caption id="attachment_5…

Fluoro contro carie dei bambini:…

I pediatri dovrebbero app…

comunicato stampa urologia andro…

Presentata in diretta…

Fotografate differenze di tratti…

Ricercatori spagnoli sono…

E' nato il primo bambino italian…

UNA REALE CONCRETA POSS…

Vi piace più il dolce o il salat…

La “Borsa delle Buone Azi…

Malaria: l'efficacia di un farma…

Un farmaco gia' approvato…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Staminali: metodo che isola cellule con specifiche precise mutazioni genetiche

Sviluppato un nuovo metodo per isolare un raro tipo di cellule staminali umane pluripotenti con precise mutazioni indotte da modifiche genetiche.


La ricerca della University of California di San Francisco e’ stata pubblicata su ‘Nature Methods’. Lo studio di Bruce Conklin e colleghi potrebbe rendere possibile la semplice generazione di linee cellulari di staminali pluripotenti indotte con precise mutazioni che potrebbero aiutare a capire le basi genetiche delle patologie.stem_cells Le malattie umane sono state statisticamente associate a un vasto numero di mutazioni genomiche, ma provocare precisi cambiamenti nel genoma, lasciandolo generalmente perturbato in modo da poter studiare gli effetti biologici di queste mutazioni e’ molto complicato. Con il nuovo studio, gli scienziati hanno adattato alle cellule staminali umane pluripotenti un metodo classico usato nella genetica del lievito. L’approccio tradizionale e’ stato arricchito con tecniche di biochimica digitale: gli scienziati hanno isolato rare cellule staminali umane pluripotenti con precise mutazioni nei geni desiderati.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!