Tumori: isolata proteina presunt…

Un gruppo di ricercatori …

La leptina a capo di meccanismi …

[caption id="attachment_8…

Janssen presenta richiesta di es…

Le richieste di estension…

9 settembre con ALT agli aperiti…

Bergamo, 2 SETTEMBRE 2015…

La strategia dei batteri per res…

Una nuova ricerca potrebb…

Assogenerici ricorda il professo…

Roma, 9 novembre 2016 – “…

Sigarette fai-da-te: non meno no…

Rollare non apporta benef…

La ripresa di Camerino comincia …

La ripresa di Camerino co…

Lodotra® (prednisone a rilascio …

Milano, 8 Maggio 2012 - I…

Esercizio fisico: riduce infiamm…

Una ricerca presentata al…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Tumori: un algoritmo per analisi velocissimo

Un gruppo di scienziati della Mayo Clinic ha messo a punto un algoritmo, chiamato Binary Indexing Mapping Algorithm, version 3 (BIMA V3) che identifica le alterazioni nei genomi tumorali con una velocita’ venti volte superiore e con il 25 per cento di accuratezza in piu’ rispetto agli altri programmi standard di analisi genomica.


I risultati dei test condotti su BIMA sono stati pubblicati sulla rivista Bioinformatics. BIMA e’ un algoritmo di mappatura e ‘ “allineamento” genomico che rileva le variazioni genetiche sull’intero materiale genomico a costi molto economici.    ”BIMA ci ha permesso di valutare i tumori una una frazione del tempo impiegato dalle altre tecnologie diffuse”, ha spiegato George Vasmatzis, fra gli autori dello studio. In particolare, in un confronto con altri programmi di allineamento genomico, Burrows-Wheeler Aligner e Novialgin, BIMA e’ riuscito, in ogni categoria testata, a ottenere i risultati migliori e con maggiore velocita’.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi