(SIC) Società Italiana Cancerolo…

Dalle promesse delle nano…

Sclerosi multipla: i geni respon…

[caption id="attachment_5…

Super-batterio: ancora polemiche…

[caption id="attachment_9…

Colesterolo e infertilità: una m…

Una mutazione del gene ch…

Obesita': studi dimostrano che e…

[caption id="attachment_6…

Quinto gusto, e i benefici sulla…

La possibilita' di gustar…

Cerotti transdermici e somminist…

[caption id="attachment_9…

Virus HIV: il vaccino anti-vaiol…

[caption id="attachment_7…

TEVA e ACTIVE BIOTECH: continua …

Gerusalemme & Lund, S…

Aterosclerosi e nuove tecniche p…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Carcinoma epatico fibrolamellare: nuovi passi verso una migliore comprensione

Un passo in avanti verso la comprensione della patogenesi molecolare di un raro cancro al fegato che colpisce gli adolescenti e i giovani adulti: il carcinoma epatico fibrolamellare.


Un nuovo studio condotto dalla Rockefeller University (Usa) e pubblicato sulla rivista Science ha esaminato il Dna di dieci pazienti affetti da questa tipologia aggressiva di cancro alla ricerca di geni fusi, produttori di proteine e Rna chimerici.forme-intraepatiche Questi geni, rilevati in altri tipi di tumore, contengono sequenze derivate da due geni normalmente separati e spesso generano proteine con attivita’ non regolata. I ricercatori hanno scoperto in tutti i campioni analizzati una delezione del Dna che ha creato un nuovo gene con la “testa” del gene Dnajbi e il “corpo” di un gene chiamato Prkaca. L’ultimo e’ particolarmente interessante perche’ codifica il dominio catalitico della proteina chinasi A, potente molecola di segnalazione.

L’indagine ha dimostrato che il gene chimerico Dnajbi-Prkaca e’ trascritto in un Rna chimerico e successivamente tradotto in una proteina chimerica espressa a livelli molto alti nei tumori. Il meccanismo sembra avere un ruolo importante nell’innescare la crescita dei tumori ma, avvertono gli studiosi, per confermarlo saranno necessari ulteriori e accurati approfondimenti.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x