Epstein-Barr e Sclerosi multipla…

Uno studio della Fondaz…

Al 24° Congresso ECCMID di Barce…

Prevenire la diffusione d…

Stress adolescenziali prolungati…

L'esposizione prolungata …

Cataratte: le statine diminuisco…

Le statine prevengono l…

Tumore al polmone: terapie molec…

Fino a qualche anno fa un…

Asma allergico grave: quanto con…

Quando l’asma allerg…

Tumori al fegato: ultrasuoni per…

I tumori del fegato pos…

Caffe' e bevande gassose: lunga …

[caption id="attachment_7…

Come e' coinvolto il sistema imm…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

I Cantieri di Co-Opera-Azione hanno completato i lavori

assogenericiSi chiude il ciclo dell’esperienza innovativa lanciata per rappresentare attraverso la prassi artistica valori ed obiettivi dell’Associazione e dell’industria italiana dei farmaci equivalenti e dei biosimilari. “Un lavoro utile, che ci ha permesso di conoscere meglio i nostri interlocutori e, speriamo, di farci conoscere. Ringrazio tutti coloro che ci hanno accompagnato in questo percorso dandoci un’importante occasione di arricchimento” dice il presidente Enrique Häuserman.

Roma, 20 marzo 2014 – Un’esperienza che è servita a conoscersi meglio “attraverso la condivisione di emozioni al di là dei ruoli di ciascuno”, grazie a un pomeriggio passato tra l’aula e il laboratorio sotto la guida dell’esperto di coaching Francesco Di Coste e dell’artista Antonella Catini che hanno svolto un lavoro “appassionato”, “simpatico ed efficace”.


Così, facendo un collage delle impressioni dei partecipanti, può essere riassunto l’andamento del IV e ultimo dei “Cantieri di Co-Opera-Azione”, l’esperimento di coaching artistico promosso da AssoGenerici per rappresentare valori ed obiettivi dell’Associazione e dell’industria italiana dei farmaci equivalenti e dei biosimilari attraverso il linguaggio e la prassi dell’arte.

A questo appuntamento hanno partecipato tra gli altri, il professor Giovanbattista Capasso, presidente della Società Italiana di Nefrologia, la dottoressa Rossella Miracapillo, segretario generale del Movimento Consumatori, Simona Montilla, ricercatrice del Centro Studi dell’Aifa. “Siamo soddisfatti di quanto abbiamo ottenuto con i nostri Cantieri. Abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare qualità umane e intellettuali di molti dei nostri interlocutori abituali al di là di ruoli e funzioni ufficiali” dice Enrique Häusermann, presidente di AssoGenerici. “E speriamo di essere riusciti a fare altrettanto nei loro confronti”. “Da questa esperienza, che ha richiesto un notevole impegno a noi come a chi ha voluto generosamente accettare il nostro invito, usciamo con la soddisfazione di aver lanciato l’idea di un modo diverso di confrontarsi, e il feedback di chi ci ha accompagnato in questi mesi ce lo conferma” commenta il direttore generale dell’Associazione, Michele Uda. Il Consiglio direttivo di AssoGenerici ringrazia, dunque, tutti i partecipanti ai Cantieri e dà loro appuntamento al vernissage conclusivo degli elaborati artistici realizzati, che si terrà in seno al Congresso Nazionale di AssoGenerici 2014.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi