Quando la cellula abbandona i mi…

[caption id="attachment_9…

L’equivalente è parte integrante…

Oltre 10.000 addetti sul …

Meccanismo tumorale comune tra l…

L’oncosoppressore BRCA2 è…

Fascite necrotizzante: batterio …

I batteri responsabili d…

Osteoporosi: il pieno di vitamin…

[caption id="attachment_8…

Leucemia mieloide cronica: terap…

E’ una proteina la respon…

Cancro ovarico: isolato un gene

[caption id="attachment_1…

Ricerca evidenzia il meccanismo …

[caption id="attachme…

Un'aspirina per cinque anni cont…

[caption id="attachment_1…

Allarme superbatteri: l'India re…

[caption id="attachment_8…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Papillomavirus: estratto di fungo cinese dimostra efficacia contro virus

Trattare cellule del cancro alla cervice con AHCC (active hexose correlated compound), tratto da un fungo giapponese, riesce a radicare l’Hpv, il papillomavirus umano, e riduce il tasso di crescita tumorale in vitro e in vivo.


Lo studio e’ stato presentato durante il 45esimo Annual Meeting on Women’s Cancer della Society of Gynecological Oncology che si sta tenendo a Tampa, in Florida.  La ricerca e’ stata effettuata su modelli murini: l’espressione dell’Hpv e’ stata eradicata con un trattamento di una dose quotidiana di Ahcc per 90 giorni, e controllata con osservazioni nei successivi 30 giorni. I dati dei test suggeriscono che l’Ahcc puo’ eliminare le infezioni da Hpv e potrebbe giocare un ruolo nella prevenzione dei cancri, legati a questo virus.

Uno studio pilota per confermare queste scoperte e’ attualmente in atto in donne positive all’Hpv presso lo UTHealth Women’s Center.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!