Auxina: scienziati scoprono come…

Un progetto di ricerca fi…

Il disagio dell’incontinenza si …

L’importante è non nascon…

Radioterapia: nanoparticelle per…

Con l’utilizzo di nanopar…

La FIMP: “Arriva l’estate! Genit…

Le ‘7 regole d'oro’ d…

Un test innovativo per i tumori …

Roma, 27 ott. - Parte da …

Giovani malati di cancro: nuove …

Un progetto dell’UE ha co…

Diabete di tipo 2: con la dieta …

Il diabete di tipo 2, qu…

PILLOLA E DEPRESSIONE. COSA C’È …

La SIC-Società italiana d…

AIDS: con terapia precoce le asp…

In Sudafrica, le pers…

Alzheimer: tra i segnali d'allar…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Papillomavirus: estratto di fungo cinese dimostra efficacia contro virus

Trattare cellule del cancro alla cervice con AHCC (active hexose correlated compound), tratto da un fungo giapponese, riesce a radicare l’Hpv, il papillomavirus umano, e riduce il tasso di crescita tumorale in vitro e in vivo.


Lo studio e’ stato presentato durante il 45esimo Annual Meeting on Women’s Cancer della Society of Gynecological Oncology che si sta tenendo a Tampa, in Florida.  La ricerca e’ stata effettuata su modelli murini: l’espressione dell’Hpv e’ stata eradicata con un trattamento di una dose quotidiana di Ahcc per 90 giorni, e controllata con osservazioni nei successivi 30 giorni. I dati dei test suggeriscono che l’Ahcc puo’ eliminare le infezioni da Hpv e potrebbe giocare un ruolo nella prevenzione dei cancri, legati a questo virus.

Uno studio pilota per confermare queste scoperte e’ attualmente in atto in donne positive all’Hpv presso lo UTHealth Women’s Center.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi