Il Medico di Medicina Generale è…

Roma, 30 novembre 2017 – …

Come il cervello è in grado di d…

Perché mangiamo troppo …

Virus Ebola: due farmaci per com…

Medicinali “biologici” us…

La prostata guarisce a Reggio Em…

L’urologia dell’Arcispeda…

APPUNTAMENTO A MILANO PER SCOPRI…

A Milano un incontro tra …

Dalla NASA, un naso che individu…

[caption id="attachment_4…

Osteoporosi: implacabile detratt…

Con il 23 per cento delle…

Istituto Tumori: trapianto stami…

[caption id="attachment_6…

Staminali contro ictus: ambizios…

Cinque vittime di ict…

Meningite B, l'EMA valuta nuovo …

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Chetamina contro la depressione

La chetamina potrebbe aiutare a combattere la depressione. Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio britannico della University of Oxford pubblicato sulla rivista Journal of Psychopharmacology.


I ricercatori hanno coinvolto nello studio 28 pazienti con depressione resistente ai trattamenti standard. Gli scienziati hanno somministrato chetamina ai soggetti mediante tre o sei infusioni intravenose di 0,5 milligrammi per chilo corporeo, ognuna della durata di quaranta minuti.   Da quattro a sette giorni dopo l’infusione finale, otto pazienti avevano risposto positivamente al trattamento, mostrando una depressione che, misurata attraverso appositi test, aveva ridotto i propri sintomi del 50 per cento e oltre.

Quattro di questi ultimi pazienti avevano la patologia in remissione. Tra i volontari che hanno risposto positivamente alla chetamina, la durata degli effetti benefici del trattamento variava ampiamente, da 25 giorni a otto mesi, con una media di 2,3 mesi.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi