"La Salute non conosce confini"

Campagna d’Informazione e…

Cannabis: fame "chimica" legata …

Un gruppo di scienziati d…

Cellule staminali del cordone: t…

Eccezionale scoperta sull…

Dompé annuncia la designazione d…

Il candidato farmaco…

Tumori: una nuova prospettiva pe…

Ricercatori italiani sono…

Alzheimer e demenza: quattro gen…

Se, come e quando il cerv…

Malattia di Pompe: grazie a Tele…

E’ stata sperimentata per…

Disabili.com vince il Premio Int…

Il Premio Giornalistico I…

Il farmaco etico è riservato all…

Le conclusioni dell’Avvoc…

I tre enzimi per la perfetta div…

Grazie a uno studio su ce…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Chetamina contro la depressione

La chetamina potrebbe aiutare a combattere la depressione. Almeno questo e’ quanto emerso da uno studio britannico della University of Oxford pubblicato sulla rivista Journal of Psychopharmacology.


I ricercatori hanno coinvolto nello studio 28 pazienti con depressione resistente ai trattamenti standard. Gli scienziati hanno somministrato chetamina ai soggetti mediante tre o sei infusioni intravenose di 0,5 milligrammi per chilo corporeo, ognuna della durata di quaranta minuti.   Da quattro a sette giorni dopo l’infusione finale, otto pazienti avevano risposto positivamente al trattamento, mostrando una depressione che, misurata attraverso appositi test, aveva ridotto i propri sintomi del 50 per cento e oltre.

Quattro di questi ultimi pazienti avevano la patologia in remissione. Tra i volontari che hanno risposto positivamente alla chetamina, la durata degli effetti benefici del trattamento variava ampiamente, da 25 giorni a otto mesi, con una media di 2,3 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi