Melanoma: una ricerca descrive u…

Ricercatori dell'Universi…

Cellule 'malate' che sfuggono al…

Le cellule tumorali si ca…

Proteine a colazione è salute

Una colazione con piu' ri…

A Bolzano nasce hearLIFE Clinic,…

Inaugurata il 29 settembr…

La connessione genica tra fertil…

[caption id="attachment_7…

Sindrome di Behcet: individuate …

Un nuovo studio pubbl…

Salpa la lotta al dolore: alla 4…

Una barca intenzionata a …

Disturbi psicotici: confermata c…

[caption id="attachment_9…

Salute, 17 milioni di italiani s…

In Italia cresce il numer…

Nuova Aviaria: primo contagio da…

Rilevato in Cina il p…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sesso: ossitocina meglio del sildenafil

Gli uomini riferiscono una maggiore intensità durante l’orgasmo

Lo chiamano ormone dell’amore perché predispone a relazioni personali più piacevoli e gratificanti. Un esempio? Viene prodotto durante la maternità e aiuta il contatto tra madre e figlio. E a quanto pare anche quello tra il padre e il neonato. Adesso l’ormone dell’amore potrebbe diventare anche l’ormone del sesso perfetto. È quanto emerge da uno studio dell’Hannover Medical School, in Germania, che ha testato gli effetti dell’ossitocina spray su 29 coppie.

Lo studio pubblicato sulla rivista Hormones and Behaviour ha dimostrato che assumendo ossitocina prima del rapporto sessuale si ottiene una maggiore soddisfazione. In particolare gli uomini riferiscono di aver avuto orgasmi più intensi. Lo studio ha comparato l’assunzione di uno spruzzo di ossitocina con un placebo, un preparato farmacologicamente inattivo.

Le coppie che hanno partecipato alla ricerca dovevano assumere ossitocina prima del rapporto e poi rispondere ad un questionario che descrivesse le sensazioni di entrambi i partner. L’uso di ossitocina non sembra aver avuto effetto sullo stato di eccitazione, ma sia uomini che donne hanno dichiarato di aver raggiunto una maggiore soddisfazione grazie all’ormone.

Pochi studi hanno esplorato la connessione tra questo ormone e la vita sessuale, che invece sembrano essere molto vicini, perché, come affermano i ricercatori, “l’ossitocina può alterare aspetti specifici dell’esperienza sessuale e le interazioni con il partner in coppie sane”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi