Due sostanze estratte dalla pell…

Due sostanze estratte dal…

l'area del cervello in cui vengo…

[caption id="attachme…

Malaria: vaccino funziona sui ba…

Funziona il primo vaccino…

Un derivato dei coralli del Mar …

[caption id="attachment_7…

Malattie reumatiche: cosa è camb…

Il bilancio dei passi ava…

Il gene che controlla la durata …

Mutazioni nel gene per il…

Nuovo approccio di ricerca malat…

[caption id="attachment_9…

Diabete e immersioni subacquee: …

Grazie al protocollo mess…

Tumori alla prostata: meno incid…

Il tumore della prostata …

Nuove varianti genetiche causano…

Ricercatori provenienti d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Parkinson: scoperta nuova mutazione riconducibile al morbo

Un passo in avanti verso la comprensione delle cause del morbo di Parkinson a livello cellulare: un nuovo studio dell’Universita’ di Bristol ha scoperto che una mutazione genetica altera la capacita’ di trasportare le proteine correttamente all’interno delle cellule.


Essere affamati di queste proteine potrebbe essere parte dei motivi per cui il corpo perde cellule nervose nella parte del cervello responsabile della produzione della dopamina, sostanza chimica che aiuta a coordinare e controllare i movimenti del corpo. alzheimerLa mutazione in questione e’ quella del gene VPS35, nota per essere correlata al morbo di Parkinson ma il cui ruolo specifico non era stato finora rilevato. La ricerca, pubblicata sulla rivista Current Biology, offre importanti dettagli in piu’: la mutazione altera la capacita’ della cellula di trasportare un sotto-insieme cruciale di proteine alle destinazioni corrette.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x