Bambini esposti a violenza tra l…

I bambini esposti a viole…

Collagenasi di Clostridium histo…

È stata autorizzata anche…

Psoriasi: rischia l'insorgenza d…

Le persone affette da for…

Epilessia: qual'è nuovo approcci…

Gli scienziati della …

Abbott annuncia i risultati posi…

LO studio dimostra ch…

Morbo di Crohn: duecento mila it…

Sono 200 mila gli italian…

Fratture Vertebrali: meglio la c…

Le nuove evidenze clini…

Tumore fegato: molecola in grado…

[caption id="attachment_9…

Cellule tumorali evidenziate dal…

Effettuata per la prima v…

Alla scoperta del sistema immuni…

Un nuovo studio indica ch…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Antidepressivi in gravidanza: a rischio la salute del nascituro

Le donne che assumono antidepressivi durante la gravidanza potrebbero esporre il loro bambino a un piu’ elevato rischio di sviluppare il disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattivita’ (Adhd).


Almeno questo e’ quanto emerso da una ricerca del Massachusetts General Hospital (Usa) che ha esaminato 7.800 bambini di eta’ compresa tra i 2 e i 19 anni. Ebbene, i ricercatori hanno scoperto che quando i bambini sono stati esposti ai farmaci antidepressivi nel grembo materno avevano piu’ probabilita’ di soffrire di Adhd.
Tuttavia, se la madre ha smesso di prendere questi farmaci prima della gravidanza, il rischio di Adhd si e’ notevolmente ridotto. Lo studio, pubblicato sulla rivista ‘Molecular Psychiatry’, ha avvertito che il rischio di Adhd dovrebbe essere bilanciato con il rischio di depressione.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi