Vitamina D: sempre piu' evidente…

Nel trattamento del linfo…

Sangue infetto: FedEmo chiede a …

Sangue infetto: FedEmo ch…

La dieta mediterranea per le don…

Migliore salute e vita pi…

Addio, Renato Dulbecco, protagon…

Con Renato Dulbecco scomp…

Un collegamento tra il morbo di …

[caption id="attachment_1…

Progetto ‘SimulaTing adheRence’:…

Roma, 9 ottobre 2012 – Fi…

Di corsa verso il benessere. Com…

Runner, calciatore, sciat…

Virus Epatite C: trovato materia…

[caption id="attachment_…

Menopausa: proteggere il cuore c…

Nuovo studio condotto per…

Un gene che ripara i polmoni dal…

Un gene protegge i polmon…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Materia grigia meglio conservata con alimentazione ricca di pesce

  Mangiare pesce al forno o grigliato almeno una volta alla settimana potrebbe aiutare a preservare alcune parti del cervello che sono maggiormente soggette a deteriorarsi con l’invecchiamento, secondo un piccolo studio recente.


Tac seguite sul cervello hanno dimostrato che le persone oltre i 65 anni di eta’ che avevano regolarmente mangiato pesce, avevano il 14 per cento di materia grigia in piu’ nelle regioni del cervello associate alla memoria e il 4 per cento in piu’ nelle aree associate alle funzioni cognitive, rispetto alle persone che non avevano consumato pesce regolarmente.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x