Patologie cardiache: un amminoac…

Un molecola "sentinella" …

Emorragia subaracnoidea, fumo e …

Il fumo, la pressione alt…

Sindrome da deficit di attenzion…

La sindrome da deficit di…

Ansia: scoperta una sostanza dir…

[caption id="attachment_6…

Uso delle cellule staminali per …

Nel campo della Medicina …

Longevità: sono i telomeri a det…

Una  ricerca sul diamante…

Giuseppe Mele, presidente della …

I genitori di oggi guarda…

Scienziati mettono in guardia da…

Nuove scoperte fatte da u…

Fare rete per fare innovazione n…

Giovedì 22 settembre, per…

TBC: vicini alla realizzazione d…

Scoperto un nuovo po…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dal 14 al 17 Dicembre a Roma torna l’appuntamento con il SANIT – Alimentare la Salute

expo2015_logoQuattro giorni all’insegna della promozione della salute con check up gratuiti per i visitatori, show Food, seminari Vegan, educazione alla sana e corretta alimentazione

Il 78% degli italiani è consapevole dell’importanza di un’alimentazione sana e sostenibile per il pianeta

Dal 14 al 17 Dicembre, presso il Palazzo dei Congressi di Roma, si terrà l’11° Edizione del SANIT – Forum Internazionale della Salute, evento istituzionale capace di coniugare l’incontro degli operatori del settore con la divulgazione ed il coinvolgimento del grande pubblico . Quattro giorni di prevenzione, promozione della salute, educazione a corretti stili di vita rivolti ai cittadini.

Un’edizione speciale quella di quest’anno che vede tra i suoi patrocinatori anche Expo 2015, oltre alla Commissione Europea, al Ministero della Salute, Ministero delle Politiche Agricole alimentari e forestali, Regione Lazio, Roma Capitale, Coni, Unioncamere e Farmindustria.

Negli ultimi anni il dibattito su un’alimentazione consapevole e sana e, in generale sul benessere degli individui si è fatto preponderante agli occhi dell’opinione pubblica italiana, complice anche la crisi economica che sta costringendo a rivedere il sistema alimentare globale, verso una maggiore sostenibilità. Cambiano quindi anche i comportamenti, oltre la metà degli italiani (51%) ma ancor più al Sud (59%), dichiara di aver diminuito gli sprechi alimentari ed il 78% della popolazione è consapevole dell’importanza di un’alimentazione sana e sostenibile per il pianeta (dati Ispol).

Il SANIT 2014, in particolare, sarà dedicato al diritto alla Salute, alla sana e corretta alimentazione e al benessere. Tra le novità IMPARARE A CUCINARE SALUTARE, “Show Food – Un Mondo di salute”: un contenitore interattivo denso di argomenti legati allo stile di vita salutare, alla corretta alimentazione e alla valorizzazione dei prodotti “Made in Italy”. Ampio spazio, inoltre, a prodotti e servizi per la salute, seminari sull’alimentazione vegetale, Vegan, naturopatia, con attenzione alla

 

 

malattia celiaca e dibattiti sulla sperimentazione animale. Sarà, inoltre, possibile acquistare i prodotti delle aziende presenti alla manifestazione.

Ogni anno al SANIT partecipano gratuitamente circa 30.000 visitatori che vengono coinvolti da iniziative organizzate dalle numerose realtà pubbliche e private presenti. Il SANIT, infatti, si rivolge sia agli operatori del settore che al grande pubblico. Numerose anche in questa edizione le Aziende Sanitarie e Ospedaliere, Associazioni senza scopo di lucro, enti pubblici e privati che hanno rinnovato il proprio impegno mettendo a disposizione la propria esperienza e i propri strumenti.

Tra gli appuntamenti da non perdere:

14 Dicembre SANIT RUN – CORSA E CAMMINATA – per la prevenzione dei rischi legati al consumo di bevande alcoliche tra i giovani, in collaborazione con: Ministero della Salute e ISS Istituto Superiore di Sanità.

14 Dicembre Teatro d’inchiesta, ‘Contraffazione: dai farmaci agli alimenti, gli effetti nocivi dell’abusivismo sulla salute pubblica’ a cura di Tiziana De Masi.

15 Dicembre Convegno sicurezza alimentare a tavola – Il sistema di etichettatura sugli alimenti, in collaborazione con CRA – Consiglio per la Ricerca e la Sperimentazione in Agricoltura e IAMB – Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari.

15 Dicembre convegno su Alimentazione in Gravidanza, a cura dell’Associazione Salvamamme.

16 Dicembre – Convegno Osteoporosi, malattia di interesse sociale? Chi ne è affetto, perché, dove si cura, come si cura? In collaborazione con: Ospedale San Carlo di Nancy.

17 Dicembre – Qualità, Tracciabilità e Sicurezza degli Alimenti, in collaborazione con: ICQRF – Ispettorato Controllo Qualità e Repressione Frodi nell’Agroalimentare.

17 Dicembre – “La Sanità e le nuove sfide”: mantenere la qualità dell’assistenza e diminuire la spesa. L’importanza della mission nelle organizzazioni sanitarie pubbliche, private e di ispirazione religiosa.

17 Dicembre – I costi di una corretta alimentazione: mangiare sano, quanto mi costi, in collaborazione: Direzione Generale per l’igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione del Ministero della Salute.

 

Di seguito il link al Programma:

http://www.sanit.org/category/convegni/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: