Patologie cardiache: un amminoac…

Un molecola "sentinella" …

Emorragia subaracnoidea, fumo e …

Il fumo, la pressione alt…

Sindrome da deficit di attenzion…

La sindrome da deficit di…

Ansia: scoperta una sostanza dir…

[caption id="attachment_6…

Uso delle cellule staminali per …

Nel campo della Medicina …

Longevità: sono i telomeri a det…

Una  ricerca sul diamante…

Giuseppe Mele, presidente della …

I genitori di oggi guarda…

Scienziati mettono in guardia da…

Nuove scoperte fatte da u…

Fare rete per fare innovazione n…

Giovedì 22 settembre, per…

TBC: vicini alla realizzazione d…

Scoperto un nuovo po…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

“L’incanto a Teatro” Oggetti e abiti dei vip all’asta benefica in favore di Amici del Bambino Malato Onlus: biglietto ridotto per gli under 30

abmDopo il grande successo dello scorso anno, al via l’Asta di Beneficenza in favore della Onlus Amici del Bambino Malato, presieduta dalla Prof.ssa Susanna Esposito con l’obiettivo di raccogliere fondi destinati alla Clinica Pediatrica De Marchi di Milano, con il prezioso supporto di Fatma Ruffini che ha contribuito alla realizzazione dell’evento.

Milano, 13 novembre 2014 – Torna per il secondo anno consecutivo, l’Asta di Beneficenza dal titolo “L’incanto a Teatro” promossa da Amici del Bambino Malato Onlus, lunedì 17 novembre alle ore 20, presso il Piccolo Teatro Studio Melato, Via Rivoli 6, Milano. E quest’anno il biglietto per gli under 30 sarà ridotto a 30 euro.

Quest’anno il leitmotiv sarà lo spettacolo: Emanuela Folliero e BAZ di Colorado Cafè batteranno oltre 80 oggetti unici ed originali tra cui: un abito da sera Cavalli della stessa Emanuela Folliero, una t-shirt donata da Barbara D’Urso, un tapiro firmato da Michelle Hunziker, Ezio Greggio e Valerio Staffelli, un abito donato da Federica Panicucci, magliette e portafogli firmati Le Iene, costumi di scena e gadget di Paperissima. Ma non solo: un libro di Striscia la Notizia firmato da Antonio Ricci, vestiti e oggetti di Disney, abiti per bambini firmati La Stupenderia, dischi in vinile donati dalla Titanus, un Telegatto. Ed ancora, due oggetti incredibili per grandi appassionati: un cofanetto “Sonate di Schubert” autografate da Barenboim e un quadro ad olio e monografia del pittore Giampietro Maggi, conosciuto come “il pittore dei Navigli”.

“Sono davvero felice di poter annunciare la seconda edizione dell’Asta – afferma la Prof.ssa Susanna Esposito, Presidente di ABM Onlus – che lo scorso anno ha ottenuto un grande successo, oltre le aspettative. L’obiettivo, anche in questa seconda edizione, è quello di raccogliere i fondi necessari per l’acquisto di nuove apparecchiature da utilizzare nel Reparto di Pediatria ad Alta Intensità della Clinica De Marchi. In questo modo potremo migliorare le cure dei bambini ricoverati, limitando anche la durata dei ricoveri. Ringrazio, con profonda gratitudine, Fatma Ruffini per il suo grande contributo a questa iniziativa e un grazie speciale a tutti coloro che, con generosità, hanno aderito all’asta donando e firmando oggetti personali, consentendoci così di ottenere un’eccezionale raccolta di pezzi unici carichi di contenuto simbolico”.

L’ABM Onlus è un’associazione da anni impegnata in progetti mirati a sostenere l’attività pediatrica di diagnosi e cura in Italia e nei Paesi in Via di Sviluppo.

La Clinica De Marchi è la struttura pediatrica più grande di Milano in cui sono ricoverati ogni anno circa 3000 bambini.

 

Per info sul programma della serata, gli oggetti battuti e le modalità di partecipazione: www.amicidelbambinomalato.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: