Merck Serono completa l'arruolam…

Merck Serono completa l…

Cocaina: potrebbe essere una pre…

I risultati dello studio …

Tumore al seno: anche prima dei …

Una nuova analisi condott…

Vitiligine: efficace l'autotrapi…

[caption id="attachment_6…

Fu il plancton a contribuire sos…

Il plancton fornì un cont…

Fibromialgia: terapia psicologic…

Un intervento psicologico…

Ecolocalizzazione: potremmo vede…

[caption id="attachment_1…

Journal of Clinical Oncology: l’…

La pubblicazione, su un…

AiDS: un farmaco anti-rigetto st…

Una nuova ricerca pubblic…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trapianto di polmone da donatore ‘a cuore fermo’, al Policlinico di Milano il primo in Italia

policlinicoAl Policlinico di Milano è stato effettuato con successo un trapianto polmonare con prelievo di organi da un uomo deceduto all’ospedale San Gerardo di Monza a seguito di un arresto cardiocircolatorio.

I polmoni, inizialmente preservati nel cadavere e successivamente ricondizionati mediante perfusione extra-corporea con un protocollo sviluppato nel Dipartimento di Anestesia del Policlinico di Milano, sono stati trapiantati in una ragazza affetta da fibrosi cistica, ricoverata da settimane in condizioni gravi e in attesa di un organo.
Si tratta del primo trapianto di polmone da donatore a cuore fermo effettuato in Italia, risultato di una sinergia tra AREU-118, rianimatori dell’Ospedale San Gerardo ed equipe dei trapianti del Policlinico di Milano. “L’innovativo modello di prelievo degli organi – confermano gli specialisti che si sono occupati dell’intervento – potrebbe consentire di aumentare significativamente il numero di polmoni disponibili a scopo di trapianto”.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!