Monitorare tumore ai polmoni con…

La risposta ai trattament…

Sequenze ripetute del genoma: al…

Sequenze ripetute del gen…

Cellule staminali: il segreto de…

Svelato il segreto ch…

Tumore alla prostata: scoperto b…

I ricercatori dell'Univer…

Fecondazione assistita: nuova te…

[caption id="attachment_9…

Ictus Ischemico: all’Ospedale di…

[caption id="attachment_7…

Ictus: quella passeggiata quotid…

Camminare puo' ridurre il…

CSS: per combattere il grasso no…

No a cocktail di farmaci …

Malattie renali: camminare, semp…

Le persone affette da mal…

Perdita di densità ossea: topi n…

Un gruppo di topi affront…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trapianto di polmone da donatore ‘a cuore fermo’, al Policlinico di Milano il primo in Italia

policlinicoAl Policlinico di Milano è stato effettuato con successo un trapianto polmonare con prelievo di organi da un uomo deceduto all’ospedale San Gerardo di Monza a seguito di un arresto cardiocircolatorio.

I polmoni, inizialmente preservati nel cadavere e successivamente ricondizionati mediante perfusione extra-corporea con un protocollo sviluppato nel Dipartimento di Anestesia del Policlinico di Milano, sono stati trapiantati in una ragazza affetta da fibrosi cistica, ricoverata da settimane in condizioni gravi e in attesa di un organo.
Si tratta del primo trapianto di polmone da donatore a cuore fermo effettuato in Italia, risultato di una sinergia tra AREU-118, rianimatori dell’Ospedale San Gerardo ed equipe dei trapianti del Policlinico di Milano. “L’innovativo modello di prelievo degli organi – confermano gli specialisti che si sono occupati dell’intervento – potrebbe consentire di aumentare significativamente il numero di polmoni disponibili a scopo di trapianto”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi