Farmaceutica, come un nuovo impi…

Di Governo della Spesa fa…

Iperplasia endometriale: allo st…

[caption id="attachment_9…

La Società Italiana di psicopato…

19° CONGRESSO SOPSI “Psi…

Modello cuore in 3D aiuta a capi…

Sviluppato un modello tri…

I cittadini non hanno nulla da t…

Roma, 18 ottobre 2012 - “…

Scoperto un sotto-codice genetic…

[caption id="attachment_7…

Epatite C: farmaci antivirali, n…

Trattare la forma cronic…

La radiologia ai raggi X: 46° Co…

Le novità in campo scient…

Emulare strategia di un batterio…

[caption id="attachment_7…

Filo artificiale per riparare or…

L'esperimento degli scien…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trapianto di polmone da donatore ‘a cuore fermo’, al Policlinico di Milano il primo in Italia

policlinicoAl Policlinico di Milano è stato effettuato con successo un trapianto polmonare con prelievo di organi da un uomo deceduto all’ospedale San Gerardo di Monza a seguito di un arresto cardiocircolatorio.

I polmoni, inizialmente preservati nel cadavere e successivamente ricondizionati mediante perfusione extra-corporea con un protocollo sviluppato nel Dipartimento di Anestesia del Policlinico di Milano, sono stati trapiantati in una ragazza affetta da fibrosi cistica, ricoverata da settimane in condizioni gravi e in attesa di un organo.
Si tratta del primo trapianto di polmone da donatore a cuore fermo effettuato in Italia, risultato di una sinergia tra AREU-118, rianimatori dell’Ospedale San Gerardo ed equipe dei trapianti del Policlinico di Milano. “L’innovativo modello di prelievo degli organi – confermano gli specialisti che si sono occupati dell’intervento – potrebbe consentire di aumentare significativamente il numero di polmoni disponibili a scopo di trapianto”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi