Tacchi alti: il dolore alle arti…

In dieci anni e' piu' ch…

Il ruolo dei prioni nella memori…

Le proteine prioniche, no…

Colla delle cozze: allo studio, …

Il segreto del formidabil…

Cervello: workout per allenarlo …

Un piccolo allenamento al…

Alzheimer: variante genetica che…

Alcune variazioni in un g…

Il #Parkinson 'in vitro'

Riprodotte in laboratorio…

I cambiamenti del nostro cervell…

Una recente ricerca getta…

Circuiti neuronali per elaborare…

[caption id="attachment_9…

Cellule staminali riprogrammate:…

Le cellule staminali 'rip…

Fumo di terza mano: mortale come…

Nuove conferme sulla peri…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trapianto di polmone da donatore ‘a cuore fermo’, al Policlinico di Milano il primo in Italia

policlinicoAl Policlinico di Milano è stato effettuato con successo un trapianto polmonare con prelievo di organi da un uomo deceduto all’ospedale San Gerardo di Monza a seguito di un arresto cardiocircolatorio.

I polmoni, inizialmente preservati nel cadavere e successivamente ricondizionati mediante perfusione extra-corporea con un protocollo sviluppato nel Dipartimento di Anestesia del Policlinico di Milano, sono stati trapiantati in una ragazza affetta da fibrosi cistica, ricoverata da settimane in condizioni gravi e in attesa di un organo.
Si tratta del primo trapianto di polmone da donatore a cuore fermo effettuato in Italia, risultato di una sinergia tra AREU-118, rianimatori dell’Ospedale San Gerardo ed equipe dei trapianti del Policlinico di Milano. “L’innovativo modello di prelievo degli organi – confermano gli specialisti che si sono occupati dell’intervento – potrebbe consentire di aumentare significativamente il numero di polmoni disponibili a scopo di trapianto”.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x