Miopia: esplosione di casi tra g…

In Italia la percentuale …

Merck Serono ha presentato la do…

L’estensione dell’indi…

MENO RISCHI CON "NUOVA" RISONANZ…

[caption id="attachment_8…

Nessun incremento significativo …

Lo confermano i dati …

Nuove scoperte per migliorare la…

[caption id="attachment_8…

Come funzionerebbero le Cellule…

[caption id="attachment_8…

Ovaio policistico, possibile all…

Le donne in eta' riprodut…

Il disagio dell’incontinenza si …

L’importante è non nascon…

L’impatto sociale del dolore cro…

Una piattaforma internazi…

Contro l'Atrofia Muscolare Spina…

Certe malattie sono causa…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trapianto di polmone da donatore ‘a cuore fermo’, al Policlinico di Milano il primo in Italia

policlinicoAl Policlinico di Milano è stato effettuato con successo un trapianto polmonare con prelievo di organi da un uomo deceduto all’ospedale San Gerardo di Monza a seguito di un arresto cardiocircolatorio.

I polmoni, inizialmente preservati nel cadavere e successivamente ricondizionati mediante perfusione extra-corporea con un protocollo sviluppato nel Dipartimento di Anestesia del Policlinico di Milano, sono stati trapiantati in una ragazza affetta da fibrosi cistica, ricoverata da settimane in condizioni gravi e in attesa di un organo.
Si tratta del primo trapianto di polmone da donatore a cuore fermo effettuato in Italia, risultato di una sinergia tra AREU-118, rianimatori dell’Ospedale San Gerardo ed equipe dei trapianti del Policlinico di Milano. “L’innovativo modello di prelievo degli organi – confermano gli specialisti che si sono occupati dell’intervento – potrebbe consentire di aumentare significativamente il numero di polmoni disponibili a scopo di trapianto”.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi