Leucemie: farmaci in grado di el…

Un team internazionale di…

Danni da fumo: 50 anni fa il pri…

Era l'11 gennaio 1964 qua…

Cellule staminali per riparare l…

Approvato il primo farmac…

Diabete di tipo 2: alcune anomal…

Alcune anomalie del D…

Procreazione medicalmente assist…

''In una coppia su due e…

Dati presentati all’EASD conferm…

L’analisi combinata …

Aspirina prima di andare a dormi…

Un'aspirina prima di anda…

Tumori: tecnologia innovativa pe…

Ricercatori finanziati da…

Tumore all'endometrio: protezion…

L'assunzione di omega 3 e…

Incostituzionalità del divieto d…

“Siamo ora pronti a prose…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Obesità: scoperte cellule in grado di trasformare grasso cattivo in buono

Scoperte le cellule responsabili della trasformazione del grasso “cattivo”, quello che ci fa mettere su peso, in buono, quello che bruciano per produrre energia.


Si chiamano ILC2s e si trovano nel tessuto adiposo bianco, secondo uno studio del Weill Cornell Medical College di New York.fatty_cells I ricercatori credono di aver quindi trovato una nuova strada per combattere l’obesita’. Le cellule ILC2s indurrebbero a “bruciare” il grasso bianco, cioe’ quello cattivo, in risposta a una proteina chiamata IL-33. I ricercatori hanno dimostrato che quando ai topi viene data IL-33, gli animali accumulano piu’ ILC2 nel grasso bianco che poi bruciano.

Di conseguenza i topi a cui e’ stata iniettata la proteina hanno ridotto il loro peso rispetto alle cavie usate come gruppo di controllo. Ora i ricercatori sperano di poter creare un farmaco in grado di avere effetti simili anche negli esseri umani obesi.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x