Melanomi: il 'sildenafil' (viagr…

Il Viagra, la pillola blu…

Nasce il network della ricerca c…

Stadler (Grünenthal Ita…

Distrofia muscolare di Duchenne:…

[caption id="attachment_7…

La SIPPS lancia l’allarme: con i…

La Società Italiana di Pe…

All'Istituto dei Tumori 'Accogli…

Inaugurato oggi insieme a…

Interpretare e guarire il dolore…

Gli specialisti apprender…

Epatite C: al vaglio dell'EMA l'…

Bristol-Myers Squibb ha a…

Malattie cardiache: prima causa …

"Sorpasso" delle malattie…

Sordita': danno ossidativo causa…

La perdita dell'udito che…

Ebola: epidemia incontrollabile …

L'epidemia non è sotto co…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Carne rossa e cancro: la risposta immunitaria “tossica” del nostro corpo

La carne rossa e’ stata collegata al cancro ormai da decenni.

Ma oggi per la prima volta gli scienziati pensano di sapere il perche’. Uno studio della University of California ha scoperto che il corpo vede la carne rossa come un “invasore straniero” e innesca una risposta immunitaria tossica.    La carne di maiale, manzo e agnello contiene uno zucchero, chiamato Neu5Gc, che viene prodotto naturalmente da altri carnivori ma non dagli esseri umani.

Questo significa che, quando gli esseri umani mangiano carne rossa, il corpo innesca una risposta immunitaria allo zucchero, producendo anticorpi che favoriscono l’infiammazione e alla fine il cancro.

I ricercatori hanno dimostrato che i topi geneticamente progettati in modo da non produrre Neu5Gc hanno sviluppato il tumore quando sono stati successivamente alimentati con questo zucchero. “Questa e’ la prima volta che abbiamo dimostrato direttamente che, mimare l’esatta situazione negli uomini aumenta lo sviluppo di tumori spontanei nei topi”, hanno concluso i ricercatori.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!