Riabilitazione post-ictus: innov…

È attualmente in fase di …

Fumo attivo, passivo e di "terza…

[caption id="attachment_5…

Autismo, possono contribuire all…

A causa della presenza di…

TONADO™ - ulteriori benefici in …

·         Prima present…

Stili di vita sani per una vesci…

I consigli di Fondazione …

Dolore cronico: ancora troppi pa…

Secondo un’indagine condo…

ALL’EASL NUOVI DATI SU SIMEPREVI…

I dati confermano l’effic…

Il segreto della resistenza dell…

Secondo lo studio, sarebb…

Speciali occhiali che scovano ca…

Speciali occhiali verdi c…

Miopia: scoperta la variante gen…

[caption id="attachment_9…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ricordi che riaffiorano, a spese di altri che dimenticheremo

Il semplice atto di richiamare alla memoria un ricordo e’ una delle ragioni principali del perche’ dimentichiamo.      A scoprire questo paradosso e’ stato uno studio dell’Universita’ di Birmingham e dell’Universita’ di Cambridge pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience. I ricercatori sono riusciti a identificare le “impronte” neurali di specifici ricordi.


Lo studio ha quindi dimostrato che il richiamo intenzionale di un ricordo ci porta a dimenticarne altri concorrenti che interferiscono con il recupero. Si tratta del primo studio che e’ riuscito a isolare il meccanismo dell'”oblio adattativo” nel cervello umano, sottoponendo un gruppo di volontari a imaging cerebrale.

“L’idea che l’atto stesso di ricordare possa causare l’oblio e’ sorprendente, e ci puo’ fornire indicazioni utili sui meccanismi che controllano la memoria selettiva e sui fenomeni di creazione di falsi ricordi”, hanno commentato i ricercatori.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x