Depressione: uomo e donna, due d…

[caption id="attachment_6…

Grande successo della terza ediz…

[caption id="attachment_2…

La complessa struttura di una ce…

La vita è più complessa d…

Vaccini: si avvicina il traguard…

[caption id="attachment_8…

Vauro per la giornata mondiale d…

..il piacere di connotare…

Fumo in gravidanza: aumento espo…

Le donne che fumano in g…

Cellule staminali tumorali: un m…

[caption id="attachment_5…

Tumore al seno: 500 mila le donn…

Nel nostro Paese vivono p…

Meningite: due nuovi vaccini in …

Due nuovi vaccini possono…

Ruolo cruciale della serotonina …

Il diabete sta diventando…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ricordi che riaffiorano, a spese di altri che dimenticheremo

Il semplice atto di richiamare alla memoria un ricordo e’ una delle ragioni principali del perche’ dimentichiamo.      A scoprire questo paradosso e’ stato uno studio dell’Universita’ di Birmingham e dell’Universita’ di Cambridge pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience. I ricercatori sono riusciti a identificare le “impronte” neurali di specifici ricordi.


Lo studio ha quindi dimostrato che il richiamo intenzionale di un ricordo ci porta a dimenticarne altri concorrenti che interferiscono con il recupero. Si tratta del primo studio che e’ riuscito a isolare il meccanismo dell'”oblio adattativo” nel cervello umano, sottoponendo un gruppo di volontari a imaging cerebrale.

“L’idea che l’atto stesso di ricordare possa causare l’oblio e’ sorprendente, e ci puo’ fornire indicazioni utili sui meccanismi che controllano la memoria selettiva e sui fenomeni di creazione di falsi ricordi”, hanno commentato i ricercatori.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!