Chemioresistenza: gli italiani d…

[caption id="attachment_8…

Villa Torri Hospital: torna la c…

Sabato 8 giugno la stor…

HIV: cronologia di una lunga ric…

[caption id="attachment_3…

Virus del Nilo: aree a rischio p…

La West Nile, o virus del…

Trapianti: la biopsia al rene do…

Le biopsie effettuate pe…

Dalle vespe un rimedio antibatte…

[caption id="attachment_6…

Speranze dalla terapia genica an…

[caption id="attachment_1…

Superfarmaco antivirale - farma…

Un farmaco 'jolly' in gra…

Livelli di melatonina legati al …

Un nuovo studio lega il…

Emicrania: legata ad una mutazio…

Identificata una muta…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un plauso all’AIFA per l’impegno culturale sugli equivalenti

 Roma, 21 dicembre 2015 – “Ancora una volta va sottolineata la capacità dell’AIFA di mettere a disposizione dei professionisti sanitari e dei cittadini strumenti capaci di migliorare davvero la cultura del farmaco” dice il presidente di AssoGenerici, Enrique Häusermann, commentando la pubblicazione della guida “Medicinali equivalenti – Qualità, sicurezza ed efficacia”. Per l’Associazione dei produttori di equivalenti è fondamentale che la guida parta dalle esigenze di informazione manifestate dagli utenti del Servizio Farmaci. “Mi sembra purtroppo evidente che hanno ancora circolazione informazioni scorrette, dubbi e paure a proposito del medicinale equivalente che non hanno alcun senso alla luce dei dati scientifici e soprattutto della normativa che regge l’introduzione di questi farmaci.


Il ricorso agli equivalenti a volte suscita perplessità che invece non si presentano in altre occasioni eppure, come sottolinea il professor Luca Pani, direttore generale dell’AIFA, per gli equivalenti è possibile tracciare un profilo rischio/beneficio più definito rispetto a quanto sia possibile per qualsiasi nuovo medicinale” prosegue Häusermann.

“Molto è cambiato dal 2005 a oggi, è vero, ma molto resta ancora da fare per portarci alla pari con il resto dell’UE e ci auguriamo che questa guida possa essere un contributo determinante “.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x