Proteine come non si sono mai vi…

Un team internazionale di…

Vaccino sperimentale contro Ebol…

[caption id="attachment_7…

Ipertrofia adenotonsillare: apre…

Trenta minuti in ospedale…

Trasporti molecolari all'interno…

[caption id="attachme…

Ibuprofene: via il mal di testa,…

Il popolarissimo ibuprofe…

Cancro al fegato: dimostrata l'e…

[caption id="attachme…

Ebola: l'OMS ha scelto il vaccin…

Autorizzato a tempo recor…

Cellule cerebrali umane impianta…

Più intelligenti e con un…

AIDS: meccanismo sbarra la strad…

Scoperto un nuovo meccani…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Cancro al fegato: dimostrata l’efficacia di un farmaco orfano

MolMed annuncia che la Food and Drug Administration (Fda), l’agenzia federale statunitense per i farmaci, ha assegnato la designazione di Medicinale Orfano al proprio farmaco antitumorale sperimentale NGR-hTNF per il trattamento del cancro del fegato. “La designazione di Medicinale Orfano per NGR-hTNF nel trattamento del cancro del fegato rappresenta un importante riconoscimento da parte della FDA dei nostri sforzi nello sviluppo di un nuovo agente antitumorale, e dei risultati preliminari nel trattamento di questa malattia di prognosi sfavorevole, ottenuti in uno studio di Fase II tuttora in corso”, commenta Claudio Bordignon, presidente e AD di MolMed.
I risultati aggiornati dello studio (NGR008), che ha coinvolto 40 pazienti, sono stati recentemente presentati al convegno ECCO-ESMO 2009. L’esito dello studio comprende una durata mediana di sopravvivenza di 8,9 mesi. I tassi di sopravvivenza ad uno e due anni sono pari, rispettivamente, al 27% ed al 17%. Il controllo della malattia e’ stato ottenuto nel 30% percento dei pazienti, mantenuto per una durata mediana di 4,3 mesi. Sono stati osservati un caso di eradicazione completa del tumore, che persiste da maggio 2008, ed un ulteriore caso di remissione parziale del tumore durata 4,4 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: