La chiave dell'infertilita' masc…

[caption id="attachme…

Dalle vespe un rimedio antibatte…

[caption id="attachment_6…

Sigarette elettroniche: l'ISS le…

La relazione dell'Istitut…

Dislessia: il punto sul trattame…

Un articolo pubblicato su…

E-cig: benzene nelle ricariche c…

Benzene nelle ricaric…

Acqua: gli italiani non si attes…

Meno di un litro di liqui…

Contraccettivo maschile non ster…

Scoperto quasi per caso, …

Depressione: killer subdolo dell…

La depressione e' un kill…

Linee guida per la ricerca farma…

[caption id="attachment_8…

Riaprono le scuole: allarme sull…

30% i bambini in sovrappe…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Virus influenzale: importante sapere quando è stato isolato

Milano, 13 settembre 2016 – Con grande anticipo rispetto al periodo epidemico, è stato identificato qualche giorno fa il primo caso di influenza stagionale.

Il virus influenzale di tipo A/H3 è stato isolato su un bambino di 3 anni e 5 mesi proveniente dalla Libia, ricoverato al Dipartimento materno-infantile dell’Azienda ospedaliero -universitaria di Parma.

Il virus A H1N1

Il virus A H1N1

La notizia non deve però suscitare preoccupazione, questo non vuol dire che sia arrivata prima l’influenza. L’epidemia comincia così, con casi sporadici soprattutto in soggetti più deboli come i bambini, per poi fare il suo normale corso quando le temperature fredde si stabilizzano.

“Aver già isolato il virus – afferma Fabrizio Pregliasco virologo presso il Dipartimento Scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano e Responsabile scientifico di www.osservatorioinfluenza.it. –
è solo la dimostrazione di una buona capacità di individuare precocemente i casi sporadici che anticipano di molto la vera e propria stagione epidemica invernale. Il che è importante, in quanto sapere in anticipo che virus circola ci permette di confermare, come in questo caso, la validità della scelta degli stipiti vaccinali e quindi l’efficacia della campagna vaccinale che comunque non va anticipata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: