Ormoni tiroidei e obesità: studi…

Avere gli ormoni tiroidei…

Dal Simposio “sPAIN in Italy”: c…

Oltre 500 esperti italian…

Melone amaro: 'in vitro' l'estra…

[caption id="attachment_6…

Gel iniettabile nelle corde voca…

Fra i pazienti in attesa …

Infertilità maschile, quando la …

Le infezioni batteriche s…

Tumori, sistema immunitario e de…

[caption id="attachment_7…

Dislessia: la natura genetica è …

E' ormai accertata la na…

Igiene del cavo orale: gli itali…

Gli italiani trascurano l…

La ripresa di Camerino comincia …

La ripresa di Camerino co…

Botulismo: ecco come la proteina…

Scoperta la strategia att…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Virus influenzale: importante sapere quando è stato isolato

Milano, 13 settembre 2016 – Con grande anticipo rispetto al periodo epidemico, è stato identificato qualche giorno fa il primo caso di influenza stagionale.

Il virus influenzale di tipo A/H3 è stato isolato su un bambino di 3 anni e 5 mesi proveniente dalla Libia, ricoverato al Dipartimento materno-infantile dell’Azienda ospedaliero -universitaria di Parma.

Il virus A H1N1

Il virus A H1N1

La notizia non deve però suscitare preoccupazione, questo non vuol dire che sia arrivata prima l’influenza. L’epidemia comincia così, con casi sporadici soprattutto in soggetti più deboli come i bambini, per poi fare il suo normale corso quando le temperature fredde si stabilizzano.

“Aver già isolato il virus – afferma Fabrizio Pregliasco virologo presso il Dipartimento Scienze biomediche per la salute dell’Università degli Studi di Milano e Responsabile scientifico di www.osservatorioinfluenza.it. –
è solo la dimostrazione di una buona capacità di individuare precocemente i casi sporadici che anticipano di molto la vera e propria stagione epidemica invernale. Il che è importante, in quanto sapere in anticipo che virus circola ci permette di confermare, come in questo caso, la validità della scelta degli stipiti vaccinali e quindi l’efficacia della campagna vaccinale che comunque non va anticipata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: