Una nanoterapia per il diabete d…

Sviluppata negli Stati Un…

Il vaccino Rotarix risulta effic…

[caption id="attachme…

Grafene: piano decennale da un m…

Il grafene, una nuova sos…

Le cellule del corpo umano: come…

[caption id="attachme…

Leucemia: nuovo farmaco, grandi …

Un importante risultato d…

Reggio Emilia Capitale del laser…

Dal primo meeting naziona…

IRCC Besta: enzima mitocondriale…

Sull'American Journal of …

Diabete trattato con cellule sta…

Entro cinque-dieci anni, …

Alzheimer: una variante genetica…

I portatori di una copia…

In Italia si contano 900 meningi…

[caption id="attachment_6…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trovati due interruttori ovulazione‎

fertilization

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – Trovati due interruttori chiave della fertilita’ femminile, se li si spegne si blocca tutto il processo di ovulazione. La scoperta, che si deve a uno studio Usa su topi, potrebbe portare a nuove cure contro la sterilita’, a nuovi anticoncezionali e alla comprensione delle basi di alcune patologie come l’ovaio policistico. Gli interruttori dell’ovulazione sono gli enzimi chinasi ERK1 ed ERK2 e lavorano di concerto: se restano spenti l’ovulazione non avviene piu’.

Articolo in aggiornamento

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi