Proteina orexina, legata alla so…

La proteina orexina, che …

La prostata guarisce a L'Aquila

Unità Operativa Complessa…

AIDS: decifrato genoma virus

[caption id="attachment_2…

Ecolocalizzazione: potremmo vede…

[caption id="attachment_1…

Merck Serono presenta nuovi dati…

Ginevra, Svizzera, 2 magg…

TEVA ITALIA: ROBERTA BONARDI BUS…

Milano, Novembre 2014– Da…

I Clinical Trial Center dei prin…

Eccellenza scientifica, g…

Nuove tecnologie per la scansion…

Alcuni scienziati stanno …

Il cervello come reagisce ad un …

Metà degli ultrasessanten…

Ridurre il sale nella dieta: sol…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trovati due interruttori ovulazione‎

fertilization

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – Trovati due interruttori chiave della fertilita’ femminile, se li si spegne si blocca tutto il processo di ovulazione. La scoperta, che si deve a uno studio Usa su topi, potrebbe portare a nuove cure contro la sterilita’, a nuovi anticoncezionali e alla comprensione delle basi di alcune patologie come l’ovaio policistico. Gli interruttori dell’ovulazione sono gli enzimi chinasi ERK1 ed ERK2 e lavorano di concerto: se restano spenti l’ovulazione non avviene piu’.

Articolo in aggiornamento

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi