Sindrome di Rett: una cura a bas…

Si aprono nuovi possibili…

La pillola dimagrante considerat…

[caption id="attachment_6…

CCSVI: nasce l’Associazione Nazi…

VENERDI’ 9 APRILE 2010: L…

Il ruolo del cromosoma X nella p…

Il cromosoma femminil…

Malattie della tiroide nei bambi…

I sintomi vengono attribu…

Palatoschisi: quella canina aiut…

Un gruppo di scienziati d…

Un brainstorming di due giorni p…

Tempesta di Cervelli, i…

Sviluppo dell'epilessia temporal…

[caption id="attachme…

Da Pisa uno studio sulle funzion…

Il team del laboratorio d…

Ortofonologia: non vi sono corre…

''I Disturbi specifici d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Trovati due interruttori ovulazione‎

fertilization

(ANSA) – ROMA, 14 MAG – Trovati due interruttori chiave della fertilita’ femminile, se li si spegne si blocca tutto il processo di ovulazione. La scoperta, che si deve a uno studio Usa su topi, potrebbe portare a nuove cure contro la sterilita’, a nuovi anticoncezionali e alla comprensione delle basi di alcune patologie come l’ovaio policistico. Gli interruttori dell’ovulazione sono gli enzimi chinasi ERK1 ed ERK2 e lavorano di concerto: se restano spenti l’ovulazione non avviene piu’.

Articolo in aggiornamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: