Una proteina nel latte materno s…

L’attività di una protein…

Vendita di farmaci etici on line…

Il Senatore del PDL Andre…

Carcinoma epatico fibrolamellare…

Un passo in avanti verso …

Diabete: scoperti altri 10 nuovi…

Dieci nuove aree del Dna …

Tumori e reflusso gastrico: casi…

L'obesita' potrebbe esser…

INAUGURATO CENTRO STUDI DI NEURO…

[caption id="attachme…

Dialisi: per allungare i tempi t…

Meno fosforo, latte,…

Periodontite: buone nuove per mi…

Dodici milioni di tedesch…

Tumori: proteina aiuta cellule m…

[caption id="attachment_8…

L'Alzheimer, si "tramanda" da ne…

Le proteine 'tossiche' al…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un solo enzima scatena attacchi d’asma di tipo allergico


Un solo enzima e’ responsabile della maggior parte degli attacchi d’asma di tipo allergico. Questa la scoperta di un gruppo di ricercatori dell’University of Texas Medical Branch di Galveston (Stati Uniti), per i quali sopprimere l’attivita’ di questo enzima inibisce gli attacchi. “Bloccare l’enzima si e’ dimostrato efficace per prevenire l’asma nelle cavie di laboratorio”, ha detto Satish Srivastava, primo autore dello studio pubblicato sulla rivista PLoS One. “Dei trial clinici per verificare il funzionamento di questa terapia sull’uomo sono il prossimo passo”. L’enzima implicato nelle reazioni allergiche, chiamato aldeide reduttasi, e’ fondamentale nel meccanismo di produzione delle proteine d’infiammazione.

“Questo processo causa le reazioni allergiche e gli attacchi d’asma – ha spiegato Srivastava – ma se si blocca l’azione dell’aldeide riduttasi, l’intero processo di infiammazione si ferma e l’attacco d’asma viene bloccato sul nascere”.




Agi Salute

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!