Tumori: nuovo test a basso costo…

Messa a punto una nuova m…

Il meccanismo della molecola ant…

[caption id="attachment_8…

Caffè in gravidanza: rischi di l…

Le donne incinte che bevo…

Papillomavirus: il rischio di co…

Il 50% degli uomini p…

Antidepressivi in gravidanza: no…

Gli antidepressivi in gra…

San Valentino è il protettore de…

Martedì 14 febbraio 2012 …

Longevità femminile superiore al…

Le donne, si sa, tend…

Sudore: una fibra tessile studia…

I ricercatori dell'Imem-C…

Melanoma: incidenza di recidive …

Studio italiano scopre un…

Dopo l'infarto: la mancata riabi…

[caption id="attachment_1…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un solo enzima scatena attacchi d’asma di tipo allergico


Un solo enzima e’ responsabile della maggior parte degli attacchi d’asma di tipo allergico. Questa la scoperta di un gruppo di ricercatori dell’University of Texas Medical Branch di Galveston (Stati Uniti), per i quali sopprimere l’attivita’ di questo enzima inibisce gli attacchi. “Bloccare l’enzima si e’ dimostrato efficace per prevenire l’asma nelle cavie di laboratorio”, ha detto Satish Srivastava, primo autore dello studio pubblicato sulla rivista PLoS One. “Dei trial clinici per verificare il funzionamento di questa terapia sull’uomo sono il prossimo passo”. L’enzima implicato nelle reazioni allergiche, chiamato aldeide reduttasi, e’ fondamentale nel meccanismo di produzione delle proteine d’infiammazione.

“Questo processo causa le reazioni allergiche e gli attacchi d’asma – ha spiegato Srivastava – ma se si blocca l’azione dell’aldeide riduttasi, l’intero processo di infiammazione si ferma e l’attacco d’asma viene bloccato sul nascere”.




Agi Salute

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi