La Società Italiana di Neurologi…

Roma, 26 novembre 2014 – …

Supervirus H5N1 creato in labora…

Due esperimenti in Olanda…

Sindrome delle gambe senza ripos…

Un team internazionale di…

Insufficienza cardiaca: la stimo…

La stimolazione dei nervi…

Cellule staminali contro la Scle…

La sclerosi laterale …

Malattie ematologiche: il trapia…

Ci sono persone affette d…

Tumori neuroendocrini: terapie m…

Sono poco conosciuti ma c…

Legame tra autismo e anticorpi m…

Un gruppo di ricercator…

Parkinson: individuati nuovi mar…

[caption id="attachment_9…

Farmaco contro la leucemia ralle…

Un farmaco comunemente us…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Un solo enzima scatena attacchi d’asma di tipo allergico


Un solo enzima e’ responsabile della maggior parte degli attacchi d’asma di tipo allergico. Questa la scoperta di un gruppo di ricercatori dell’University of Texas Medical Branch di Galveston (Stati Uniti), per i quali sopprimere l’attivita’ di questo enzima inibisce gli attacchi. “Bloccare l’enzima si e’ dimostrato efficace per prevenire l’asma nelle cavie di laboratorio”, ha detto Satish Srivastava, primo autore dello studio pubblicato sulla rivista PLoS One. “Dei trial clinici per verificare il funzionamento di questa terapia sull’uomo sono il prossimo passo”. L’enzima implicato nelle reazioni allergiche, chiamato aldeide reduttasi, e’ fondamentale nel meccanismo di produzione delle proteine d’infiammazione.

“Questo processo causa le reazioni allergiche e gli attacchi d’asma – ha spiegato Srivastava – ma se si blocca l’azione dell’aldeide riduttasi, l’intero processo di infiammazione si ferma e l’attacco d’asma viene bloccato sul nascere”.




Agi Salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: