Il batterio della salmonella per…

[caption id="attachme…

[F.O.F.I.]La contraffazione si f…

[caption id="attachment_6…

Senza un’informazione più comple…

Roma, 31 agosto 2015 – “I…

Sanità, incontinenza: giunta reg…

Cagliari, 24 gennaio 2014…

Malattie della pelle: dieta medi…

"Molte patologie cutanee …

HIV: scoperto come il virus "att…

Tra le numerose conseguen…

Quando le 'scariche adrenalinich…

[caption id="attachment_7…

TEVA ottiene l'approvazione per …

Trattamento per la leucem…

Ricerca evidenzia correlazioni t…

Circa il 10% di tutte le …

Sindrome Ring14: speranza nella …

Far tornare indietro le c…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Al via la fase finale della sperimentazione clinica di un nuovo vaccino anti-epatite B

L’azienda biotech californiana Dynavax Technologies ha avviato lo studio di Fase III di Heplisav, un nuovo vaccino anti-epatite B. Lo studio, che coinvolge 600 pazienti affetti da nefropatia cronica, confronterà l’efficacia delle 3 dosi ora necessarie con il nuovo vaccino rispetto alle 8 dosi necessarie per l’immunizzazione mediante Engerix-B, attualmente in commercio.

Heplisav è infatti disegnato per proteggere dall’epatite B con un numero inferiore di dosi, e quindi di inoculazioni, rispetto ai vaccini ad oggi disponibili. Dynavax Technologies sta pianificando un secondo trial di Fase III per il 2010.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!