Le "vibrazioni" delle proteine d…

Le proteine del corpo uma…

Sigarette elettroniche: meno dan…

Le sigarette elettronich…

Con il Chronic Care Model il paz…

Progetto Michelangelo, Ra…

Siena: trapianto di midollo per …

E' stato effettuato a Sie…

Antidepressivi: esasperano infia…

Le donne in post-men…

Il riso combatte l'insonnia, più…

La differenza la fa l’ind…

L’estate e le infezioni della pe…

Le patologie cutanee nei …

Pubertà precoce: potrebbe recare…

- La puberta' precoce…

Malattie rare: un gene che provo…

I ricercatori dell'Istitu…

Leucemia mieloide cronica un ult…

Nilotinib riceve l’approv…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Al via la fase finale della sperimentazione clinica di un nuovo vaccino anti-epatite B

L’azienda biotech californiana Dynavax Technologies ha avviato lo studio di Fase III di Heplisav, un nuovo vaccino anti-epatite B. Lo studio, che coinvolge 600 pazienti affetti da nefropatia cronica, confronterà l’efficacia delle 3 dosi ora necessarie con il nuovo vaccino rispetto alle 8 dosi necessarie per l’immunizzazione mediante Engerix-B, attualmente in commercio.

Heplisav è infatti disegnato per proteggere dall’epatite B con un numero inferiore di dosi, e quindi di inoculazioni, rispetto ai vaccini ad oggi disponibili. Dynavax Technologies sta pianificando un secondo trial di Fase III per il 2010.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x