Janssen, aziende farmaceutiche d…

La politica estesa garant…

Muscoli ringiovaniti con cellule…

E' possibile, almeno nei …

8° Congresso Nazionale Associazi…

· Aumento incidenza …

Alzheimer: un enzima-interruttor…

[caption id="attachment_5…

Individuato il meccanismo attrav…

Individuato il meccanismo…

Nuovo marker per la sindrome di …

La sindrome di Sanfilippo…

AIDS: molecole HLA-C permettono …

Dopo essere stati infetta…

AIDS: da medicinali generici la …

L'uso di medicinali gene…

HIV: la riattivazione del virus …

[caption id="attachment_1…

Parkinson: scoperta nuova mutazi…

Un passo in avanti verso …

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Al via la fase finale della sperimentazione clinica di un nuovo vaccino anti-epatite B

L’azienda biotech californiana Dynavax Technologies ha avviato lo studio di Fase III di Heplisav, un nuovo vaccino anti-epatite B. Lo studio, che coinvolge 600 pazienti affetti da nefropatia cronica, confronterà l’efficacia delle 3 dosi ora necessarie con il nuovo vaccino rispetto alle 8 dosi necessarie per l’immunizzazione mediante Engerix-B, attualmente in commercio.

Heplisav è infatti disegnato per proteggere dall’epatite B con un numero inferiore di dosi, e quindi di inoculazioni, rispetto ai vaccini ad oggi disponibili. Dynavax Technologies sta pianificando un secondo trial di Fase III per il 2010.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x