12 C
Roma
lunedì, Ottobre 18, 2021

Linfoma periferico a cellule T: approvato dall’FDA un trattamento

Da leggere

L’ente americano Food and Drug Administration ha approvato il farmaco biologico Pralatrexato (Folotyn), per il trattamento del linfoma periferico a cellule T, un tipo aggressivo di linfoma non Hodgkin. Il Pralatrexato, prodotto dall’azienda Allos Therapeutics, è l’unico trattamento esistente per la malattia. Per questo motivo il farmaco, avendo ottenuto la designazione di farmaco orfano, è andato incontro ad un processo di autorizzazione accelerato da parte dell’FDA.
Il Pralatrexato, che potrebbe essere commercializzato già nel mese di ottobre, è un analogo del folato che inibisce l’enzima diidrofolato reduttasi (DHFR), indispensabile per la crescita delle cellule in rapida proliferazione. Le sue indicazioni riguardano il trattamento del linfoma Hodgkin e non-Hodgkin (incluso il linfoma periferico a cellule T), il tumore del polmone non a piccole cellule e il tumore della vescica.

Assobiotec

0 0 votes
Article Rating
- Advertisement -

Più articoli

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Advertisement -

Ultimi inserimenti

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: