Svelato il mistero della scompos…

In un nuovo studio, ricer…

DL Liberalizzazioni: una scelta …

L’obbligo di indicare nel…

Morbo di Chagas: trypanosomiasi …

La trypanosomiasi si sta …

Cancro alla mammella: farmaco sp…

Un nuovo farmaco sperimen…

Nuovo farmaco per il controllo d…

Recordati annuncia il pri…

Tumori Testa – Collo: Inaspettat…

Se ne discute a Genova ne…

Fumo: in futuro sarà pronto un t…

Gli scienziati dell'Unive…

Divieto di fumo: sta riducendo c…

Il divieto di fumare nei…

Il cervello cresce con l'allenam…

Il cervello è 'speedy', o…

Ri-legittimato il "punto G" femm…

Una ricerca che dura da 5…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Anemia falciforme: esperimento con trapianto di staminali

Washington, 10 dic. – Un minitrapianto di cellule staminali puo’ curare una grave forma di anemia falciforme.

eritrocita falciforme

eritrocita falciforme

Lo hanno scoperto alcuni ricercatori della John Hopkins Medical School e del National Institute of Health che hanno analizzato i risultati parziali di una sperimentazione di fase uno condotta su dieci pazienti. I risultati, molto incoraggianti sono stati pubblicati sulla rivista New England Journal of Medicine.

I dieci pazienti hanno ricevuto un trapianto di cellule staminali del sangue prelevate da donatori sani e sono stati trattati con un farmaco immunosoppressore. Tutti i pazienti sono di eta’ compresa tra i 16 e i 45 anni. Alla fine del trattamento nove pazienti su dieci avevano globuli rossi sani e non avevano piu’ i danni agli altri organi che questa malattia provoca. Secondo Jonathan Powell che ha guidato le ricerche, “le cellule staminali trapiantate non hanno corretto le cause genetiche che producono la malattia ma hanno sostituito le cellule malate del paziente con quelle sane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi