Dal liquido amniotico prelevare …

[caption id="attachme…

Boehringer Ingelheim ha sottomes…

• La prima sottomiss…

Ftalati in età pediatrica respon…

L'esposizione a sostanze …

Termites' digestive system could…

One of the peskiest h…

Dall'ormone della fame un aiuto …

Scoperta una nuova via me…

Herpes zoster: studi lo consider…

[caption id="attachme…

Glioblastoma: studio del CNR spi…

È un tumore cerebrale che…

Ospedali di qualità a misura di …

Esce oggi il nuovo bando …

L’Italia dice addio alla fenform…

L’allarme, lanciato …

Pillole con estradiolo naturale:…

Contraccezione orale su m…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Come i tumori usano il colesterolo per inibire il sistema immunitario

LXR

I tumori riescono a inibire il funzionamento del sistema immunitario anche attraverso alcune molecole derivate dal colesterolo: e’ il risultato di uno studio dei ricercatori dell’ospedale San Raffaele di Milano, pubblicato ieri sulla rivista biomedica ‘Nature Medicine’. La scoperta, realizzata da una equipe guidata da Vincenzo Russo dell’Unita’ di terapia genica dei tumori dell’istituto con il contributo del gruppo di Catia Traversari di Molmed e di ricercatori dell’universita’ di Milano e del Karolinska Institutet di Stoccolma, secondo i ricercatori potrebbe aprire la strada a nuove terapie contro i cosiddetti ‘big killers’, i quattro tumori responsabili ogni anno del maggior numero di decessi.


La scoperta di questa ulteriore modalita’ con cui i tumori paralizzano le ‘sentinelle’ del corpo umano – spiega una nota – ha permesso di individuare anche le procedure terapeutiche che, bloccando questo meccanismo, ripristinano il funzionamento del sistema immunitario, che di per se’ e’ in grado di riconoscere ed eliminare le cellule neoplastiche. Nello specifico, gli scienziati hanno scoperto che molti tumori crescono indisturbati grazie alla produzione di ligandi di ‘Lxr’, molecole derivate dal colesterolo, che ‘imprigionano’ alcune cellule del sistema immunitario, impedendo loro di attivare il processo di eliminazione delle cellule cancerose.

La ricerca ha identificato delle molecole, utilizzate in medicina per diminuire il colesterolo plasmatico, che sono in grado di bloccare la produzione di metaboliti del colesterolo, consentendo la cura di alcuni tumori nel modello animale. I ricercatori hanno verificato che l’utilizzo di questi farmaci permette di riattivare in modo regolare la risposta del sistema immunitario, impedendo anche ai ‘big killers’ di inibire il sistema immunitario.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!