Calcoli nei bambini: polverizzar…

Polverizzare i calcoli re…

Al via la sperimentazione a base…

[caption id="attachment_7…

Cancro al pancreas: scoperto il …

Una nuova ricerca deg…

Scoperti i geni che determinano …

Combinando assieme tecnic…

Stomaco 'comunica' col cervello …

Le nostre risposte alla p…

Tumori: i bersagli dei nuovi far…

Un nuovo farmaco, svilupp…

La capacità dei batteri di sopra…

Sopravvivere agli antibio…

Trapianto utero: tra due anni ci…

[caption id="attachme…

Glaucoma: pressione oculare moni…

Un gruppo di scienziati d…

Fertilità al maschile: in molti …

La microchirurgia riaccen…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Dall’Austria la pillola che cura il ‘mal d’amore’

VIENNA, 5 GEN – La paura cinica pero’ che con la pillola sparisca la paura di affrontare il sentimento che ha sempre mosso il mondo, se corrisposto e se non corrisposto. Romeo e Giulietta, Antonio e Cleopatra, Tristano e Isotta: se l’avessero saputo non avrebbero fatto quella fine. Per tutti i cuori infranti, il popolo dei traditi, degli abbandonati, dei dannati di Venere e Cupido, e’ arrivato l’antidoto universale: un rimedio che promette miracoli contro ogni pena d’amore. E’ la pillola ”Amorex”, prodotta dalla ditta farmaceutica Coropharm di Villach (Carinzia), gia’ in commercio in tutta l’Austria.


Costa 18,7 euro e puo’ essere acquistata senza ricetta in farmacia a partire dai 14 anni. Continua a leggere questa notizia Niente piu’ lacrime, singhiozzi, attacchi di panico: se lei, o lui, ti molla, basta una pasticca. Amorex, come riferisce oggi in prima il tabloid Kronen Zeitung, vince quell’orribile senso di abbandono e disperazione che assale tutti, prima o poi, almeno una volta nella vita, quando il partner se ne va. La pillola e’ estratta dai frutti esotici di un albero che cresce in Costa d’Avorio, il Griffonia simplicifolia, noto da secoli nel continente nero: adesso le sue virtu’ approdano dall’Africa nel vecchio continente, a beneficio di tutti i malati d’amore. Secondo la casa produttrice, la pillola e’ un importante integratore dei componenti psicologici necessari in fasi difficili della vita: il suo contenuto agisce sui messaggeri chimici del cervello (come ad esempio gli ormoni), alterati a causa della pena, arrecando sollievo al malato. Le sue ”sostanze influenzano positivamente, senza effetti collaterali, i processi biochimici”, si legge sul sito del prodotto. I sintomi dei dolori amorosi sono ben noti e a diffusione planetaria: mal di testa, emicrania, difficolta’ respiratorie, ansia, vertigini, depressione, apatia, insonnia, dolori muscolari e addirittura febbre. Ingerendo la pillola – a digiuno al mattino e la sera prima di coricarsi (in casi acuti anche piu’ spesso) – si puo’ fare tranquillamente a meno dei soliti placebo come la cioccolata, l’ alcool, psicofarmaci, o addirittura la droga.

Gli stati in cui la pillola e’ consigliata sono molteplici e in genere hanno riguardato tutti almeno una volta nella vita: perdita del partner, separazione, divorzio, abbandono, tradimento. Ma anche la scomparsa di persone care, come genitori o amici, o la morte di un animale domestico cui si era particolarmente affezionati possono manifestarsi con la sintomatologia del mal d’amore. La Coropharm raccomanda il farmaco a tutti i malati e falliti d’amore, a partire dall’adolescenza: e assicura che Amorex contiene vitamine, non crea dipendenza, non ha controindicazioni e ”funziona”. ”Funzionera’ veramente?”, si domanda piu’ scettico il tabloid Kronen. Se si’, il rischio e’ che i grandi amori tragici della letteratura universale – che hanno ispirato Dante, Petrarca, Shakespeare e Omero – non verranno piu’ prodotti per mancanza fonte di ispirazione: soffocata al primo sintomo da una pillolina.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

[…] i simboli intriganti su cui verte l’ operazione Amorex, compressa della casa farmaceutica Coropharm che utilizza principi estratti dai frutti esotici […]

Alberta

Cercando informazioni sul prodotto sono, per così dire, incappata nella presente pagina. Mi ero ripromessa di provarlo e poi di tornare eventualmente qui a scrivere un commento, partendo comunque un po’ prevenuta, devo dire. In realtà la mia esperienza col prodotto è buona. L’ho usato quand’ero giù perché mi ero invaghita di una persona, che non ha più voluto saperne di me, per motivi suoi. Non posso dire che fosse l’amore della mia vita, ma ero abbastanza presa comunque. Con Amorex, pur continuando a pensare alla persona in questione, mi sono sentita come più distaccata e in qualche modo meglio… Leggi il resto »

Amorex.jpg

Archivi

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x