Ragadi anali: un disturbo doloro…

[caption id="attachment_5…

Al Congresso degli Anestesisti A…

Sessione speciale dedic…

Cat: super-microscopio ad altiss…

L'apparecchio ad altissim…

Cancro al colon: individuata pro…

Una nuova ricerca della W…

Sanofi Pasteur MSD sostiene la I…

L'azienda dedicata esclus…

Medtronic è tra le aziende più i…

Milano, 24 febbraio 2017 …

Tumori: nuove importanti proprie…

Nuove importanti propriet…

AiFA: antitumorali con prezzi pi…

L'Agenzia Italiana del F…

Carcinoma prostatico: conoscere …

Per i pazienti affetti da…

Scoperto enzima in grado di inib…

Sopprimere la crescita di…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Proteina-pilota degli ormoni maschili ha un’implicazione chiave nella guarigione delle ferite


Per bloccare il recettore e velocizzare la guarigione, il team ha utilizzato ASC-J9, un composto chimico di sintesi basato su un derivato del curry che può inibire in modo selettivo il recettore. ASC-J9 è stato testato in studi clinici alla Fase II come trattamento per l’acne grave della AndroScience Corp., una società biotech fondata da Chang e colleghi.
Una proteina-chiave per il funzionamento degli ormoni maschili ricopre un ruolo di primaria importanza anche nella guarigione delle ferite, rallentandola: e’ quanto emerge da uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Investigation dagli scienziati della University of Rochester Medical Center di New York, secondo cui quando la proteina e’ attiva la guarigione delle ferite viene rallentata, mentre inibendone l’azione graffi e lividi guariscono piu’ rapidamente.

”Abbiamo riscontrato che il recettore degli androgeni svolge un ruolo di regolazione nella risposta infiammatoria nella guarigione delle ferite – spiegano i ricercatori -. Sara’ molto interessante vedere se svolge un ruolo analogo in altre malattie”. ”Molte patologie infiammatorie, come l’aterosclerosi e l’asma, si manifestano in modo diverso in uomini e donne, il che indica che gli ormoni sessuali potrebbero essere coinvolti”, spiega Jiann-Jyh Lai, ricercatore dell’Universita’ del Massachusetts, che ha partecipato alla ricerca. Il lavoro, concludono gli studiosi, apre un nuovo capitolo sulle differenze tra i sessi nei riguardi di malattie autoimmuni o infiammatorie.



Articolo: Protein central to being male plays key role in wound healing

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivi