Cellule staminali della mucosa o…

A differenza di tutte le …

Meditazione meglio delle cure fa…

La meditazione sembra ess…

Disturbi cardiaci: tendenza dell…

Le donne sono meno propen…

Con l’arrivo degli anticorpi mon…

Roma, 16 febbraio 2015 - …

Trapianti rene: dialisi peritone…

I pazienti in terapia co…

Cellule staminali: nuova procedu…

Per garantire il successo…

La dopamina e il ruolo chiave ne…

La dopamina sembra sv…

Resveratrolo: crolla un mito, fo…

Crolla un mito. Non e' ef…

Retrovirus: una più profonda con…

Ricercatori provenienti d…

Sindrome cardiorenale: presentat…

[caption id="attachme…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ricerca medica avanzata in linea con gli standard internazionali – il Prof Paul White al Policlinico di Abano

Il Dr Paul White

Il Dr Paul White

L’assistenza al letto del malato beneficia del sapere scientifico più accreditato

Il debutto sul database mondiale di sperimentazione www.clinicaltrials.gov

Abano Terme (Padova), 17 febbraio 2010.

Svilupperà un programma di ricerca clinica multidisciplinare in aree strategiche e un progetto di formazione per medici e infermieri interessati a partecipare a studi clinici interdisciplinari in medicina perioperativa, terapia intensiva, management del dolore. Il professor Paul White, direttore del Dipartimento di Anestesia e Terapia del Dolore presso l’Università del Texas Southwestern Medical Center, consulente del Dipartimento di Anestesia all’Ohio State University per la chirurgia ambulatoriale e al Cedars Sinai Medical Center di Los Angeles per la ricerca clinica e i programmi di educazione permanente, fino al 6 marzo è al Policlinico di Abano Terme. Vi rimarrà tre settimane ogni tre mesi per promuovere, in partnership con l’ospedale aponense, studi clinici e altre iniziative di formazione e divulgazione scientifica.

Per il tramite della Fondazione Leonardo per le Scienze mediche, braccio operativo del Policlinico che si occupa di ricerca e formazione, il prof. White utilizzerà il centro sanitario di Abano Terme come sede per l’implementazione di studi clinici controllati, basati sui profili di diagnosi e cura (con particolare attenzione a piede diabetico, patologie del piede e del ginocchio), rendendoli oggetto di studio e di pubblicazione scientifica di alto livello. L’obiettivo: fare della struttura aponense un centro di ricerca clinica avanzata, ispirata agli standard internazionali. Ricerche e sperimentazioni saranno pubblicate sul sito www.clinicaltrials.gov e poste in condivisione con la comunità internazionale che così potrà accedere facilmente all’informazione sulle più innovative modalità di cura. Il registro mondiale attualmente contiene 85 mila studi inerenti salute e nuove terapie con 50 milioni di pagine consultate al mese e 65 mila visitatori al giorno. L’iniziativa si inserisce nel novero delle numerose collaborazioni strette negli ultimi anni tra la Fondazione Leonardo e i più prestigiosi nomi della scienza e della ricerca medica internazionale.

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi