Malattie uomo-donna: differenze …

ROMA - L'ansia e la depre…

E’ nata WAIDID, l'Associazione M…

il debutto al Summit di…

Misurazioni cerebrali: ricercato…

I ricercatori in Finlandi…

Il processo di generazione di nu…

[caption id="attachment_2…

Abiraterone acetato: aumenta sig…

[caption id="attachme…

Ottenuta albumina umana da chicc…

Un team di ricercatori ci…

Calcoli alla colecisti, un probl…

Calcoli alla colecisti, u…

Nelle insuline ‘con il cervello’…

Le ultime ricerche vann…

Cancro al fegato: vaccino vaiolo…

- Un farmaco ottenuto d…

Presbiopia: si può curare col la…

Mantenere giovane la vist…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Sinapsi: individuata una proteina che le alimenta

Roma, 1 feb – Uno studio dell’Universita’ della California ha identificato per la prima volta una proteina chiamata SynDIG1 che svolge un ruolo centrale nel creare e sostenere le sinapsi, la struttura di segnali elettro-chimici che unisce i neuroni.

La ricerca, pubblicata su Neuron, colma una lacuna nella comprensione delle basi molecolari di capacita’ come l’apprendimento e la memoria, ma anche di alcune patologie psichiatriche. ”Sappiamo che le sinapsi sono essenziali per l’apprendimento, la memoria e la percezione”, ha spiegato Elva Diaz, primo autore dello studio. E proprio dalla proteina e dalla sua attivazione dipende la qualita’ e la quantita’ delle sinapsi e dei neuroni creati. In prospettiva, una chiave per la cura di patologie, come autismo e schizofrenia, in cui lo sviluppo cerebrale e’ fortemente implicato.

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!