Fecondazione selettiva: il primo…

Primi risultati positivi …

Il meccanismo di memoria delle c…

Quando una cellula "m…

HIV: Janssen annuncia due import…

Cologno Monzese, Milano, …

Da cellule adulte a staminali: c…

[caption id="attachment_6…

Fecondazione assistita: screenin…

Ridurre al minimo il risc…

IGIENE ORALE 3.0 Metodi E Nuovi …

Igiene Orale 3.0 è un nuo…

Cellule staminali che diventano …

Uno studio pubblicato sul…

Sindrome di Hunter: ritmi circad…

Nei pazienti affetti da …

La debolezza della cellula cance…

[caption id="attachment_8…

Naso umano: conosce circa un tri…

L'olfatto dell'uomo è mol…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Siena: via allo sviluppo vaccino contro febbre tifoide

Salmonella typhi

Prende il via la fase di sviluppo clinico del vaccino per l’immunizzazione dei bambini contro la febbre tifoide. Lo annuncia l’Associazione Sclavo, titolare del progetto assieme a Nvgh.
L’associazione Sclavo per i vaccini destinati a Paesi in via di sviluppo e’ stato creato specificatamente per i bambini. La febbre tifoide e’ tra le maggiori cause di malattia e morte nei paesi in via di sviluppo con 20 milioni di casi l’anno e 600 mila morti.

Il vaccino e’ stato sviluppato dal Novartis Vaccines institute for global ealth sulla base di un contratto stipulato dall’associazione Sclavo grazie a fondi erogati dalla Regione Toscana e dalla Fondazione Monte dei Paschi di Siena e in parte cofinanziato da Novartis.

Lo studio clinico iniziale e’ in corso in Europa e nei prossimi giorni sara’ esteso anche all’India e al Pakistan con lo scopo di valutare l’efficacia del vaccino in popolazioni con un alto tasso di febbre tifoide entro la fine del prossimo anno.

Oltre al progetto Nvgh di sviluppo clinico, l’Associazione Sclavo supporta un progetto dell’Universita’ di Siena che ha lo scopo di verificare la risposta immunitaria al vaccino per la febbre tifoide. (ANSA).

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!