12.9 C
Roma
domenica, Dicembre 5, 2021

Le top 10 nuove specie scoperte descritte nel 2009

Da leggere

Dracula fish

Le dieci nuove specie più interessanti descritte nel 2009 sono state indicate dall’International Institute for Species Exploration e da un apposito comitato di naturalisti e biologi, in una sorta di “concorso” destinato a suscitare l’attenzione di un più vasto pubblico ai problemi della conservazione della biodiversità.

In un rapporto intitolato significativamente SOS. State of Observed Species – frutto della collaborazione fra l’International Institute for Species Exploration, l’International Plant Names Index, il Zoological Record dellaThomson Reuters, l’International Journal of Systematic and Evolutionary Microbiology, l’AlgaeBase, la MycoBank e il World Register of Marine Species – viene infatti sottolineato come nel 2008, l’anno più recente per il quale si possiedano dati completi, sono state descritte a livello globale ben 18.225 nuove specie viventi e 2140 nuove specie fossili.

Le dieci specie vincitrici del “concorso” sono:

  • Danionella dracula – un pesce della famiglia dei ciprinidi i cui maschi sono dotati di due appariscenti “denti”, in realtà prolungamenti di una lisca che non servono per nutrirsi ma nella competizione fra maschi.
  • Nephila komaci il più grande dei ragni tessitori, con un diametro che supera i dieci centimetri.
  • Chondrocladia (Meliiderma) turbiformis – una “spugna killer” carnivora.
  • Swima bombiviridis – un verme marino dotato di vescicole poste vicino al capo che può “sganciare” e che, a quel punto, producono bioluminescenza.
  • Aiteng ater una lumaca di mare, propriamente un mollusco appartenente al sottordine dei sacoglossi, che a differenza di tutti gli altri membri del sottordine non si nutre di alghe, ma di larve e moscerini.
  • Histiophryne psychedelicaun pesce dalla singolare colorazione in grado di secernere un muco protettivo.
  • Phallus drewesii – un singolare fungo legnoso.
  • Gymnotus omarorum – un pesce elettrico.
  • Nepenthes attenboroughii – una pianta carnivora di dimensioni spropositate, la cui trappola ad ascidio ha le dimensioni di un pallone.
  • Dioscorea orangeana – una nuova pianta tuberosa edule.
0 0 votes
Article Rating
- Advertisement -

Più articoli

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Advertisement -

Ultimi inserimenti

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: