Gel innovativo in grado di favor…

Un gruppo di ricercatori…

Sindrome da delezione cromosoma …

C'e' una predominanza…

Parte la Prima Edizione del PREM…

Parte la Prima Edizione d…

Prolasso genitale: nuove tecnich…

Dall’ Urologia Ginecologi…

Epilessia e scuola: quanti pregi…

5 maggio 2013 XII GIORNA…

Crisi di coppia: in crociera si …

La migliore soluzione ai …

Il ruolo delle cellule staminali…

Un team europeo di scienz…

Abbronzatura artificiale espone …

Le donne che usano abbron…

Cause di tumore cerebrale nei gi…

[caption id="attachment_1…

Menopausa: una molecola per prot…

Le donne, durante la meno…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Influenza: scoperto l’anticorpo umano piu’ potente

schema anticorpo

Trovato nel corpo umano un anticorpo universalmente potente contro tutti i ceppi di influenza in circolazione, anche quelli piu’ temuti di aviaria e suina. L’anticorpo naturale, testato sui topi, risulta un promettente trattamento contro l’influenza, che potrebbe essere prezioso dato che i farmaci antinfluenzali oggi disponibili sono pochi e non del tutto efficaci perche’ per molti sono gia’ insorte resistenze virali.
E’ il risultato di uno studio pubblicato sui Proceedings of the National Academy of Sciences e reso noto sul sito della Reuters.

Lo studio e’ stato condotto da uno scienziato esperto di virus influenzali Yoshihiro Kawaoka della Universita’ del Wisconsin-Madison.

Gli anticorpi trovati sono rari e sono stati isolati dalla compagnia privata Theraclone e moltiplicati in provetta per poi infine essere testati su topolini dal team universitario guidato da Kawaoka.

Gli esperti hanno infettato i topi con dosi letali di influenza H1N1 (suina) e di H5N1 (aviaria) e somministrato gli anticorpi a parte dei topi: cosi’ i ricercatori hanno visto che dal 60 all’80% dei topolini trattati con l’anticorpo guariscono da queste infezioni, contro appena il 10% dei topolini non trattati con l’anticorpo umano.

Adesso si cercheranno altre di queste potenti difese naturali che il nostro corpo ci mette a disposizione e che di fatto sono molto piu’ efficaci dei farmaci anti-influenza oggi in commercio.(ANSA)

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!