Parto pretermine vaginale sicuro…

Ricorrere al parto natura…

La FDA approva il primo farmaco …

La Food and Drug Administ…

Il meccanismo dei chemioterapici…

Identificato un meccanis…

Amebiasi: l'ameba che uccide le …

L'Entamoeba histolytica, …

Cromosoma Y: l'inaspettato fonda…

Il cromosoma che conferis…

Obesità: scoperto interruttore m…

Le normali cellule di gra…

Cancro al Pancreas: in GB al via…

Un trial per il vaccino c…

Allergie: nuovo vaccino per le a…

[caption id="attachment_1…

Sanofi firma a Palazzo Chigi il …

Riconosciuti 4,3 milion…

Sarcoma di Ewing: proteina chiav…

[caption id="attachment_5…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Per riparare vasi sanguigni l’ok dall’UE per tessuto derivato da maiale

Luce verde dall’Unione Europea per un tessuto derivato dal maiale utilizzabile per riparare vasi sanguigni danneggiati. Lo afferma il Daily Telegraph, secondo cui il dispositivo e’ messo in vendita dall’azienda britannica Tissue regenix, che ha chiesto l’autorizzazione anche negli Usa. La ‘toppa’ viene ottenuta togliendo le cellule animali dal tessuto suino, e lasciando uno scheletro che viene impiantato e su cui le cellule dell’organismo possono ricrescere.

Questo sistema, spiegano i ricercatori dell’azienda, permette di evitare il rigetto che si ha utilizzando i tessuti sintetici tradizionali. Il prossimo passo dell’azienda, scrive il quotidiano, sara’ chiedere l’autorizzazione per un sistema simile usato per riparare i legamenti, soprattutto del ginocchio.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x