Siena: via allo sviluppo vaccino…

[caption id="attachment_7…

La percezione visiva migliorata …

Anche chi vede bene non s…

Come si adatta il cervello allo …

Come si adatta il cervell…

Diabete e ictus: la genetica ind…

[caption id="attachment_8…

Linagliptin riduce in modo signi…

I risultati degli studi…

Mamma, vado all’asilo. Tutti i c…

Decidere di mandare un ba…

Tumori sfuggono al sistema immun…

[caption id="attachment_6…

Prima interfaccia cerebrale uomo…

Comandare il moviment…

EPAC ONLUS plaude alla prima ris…

[caption id="attachment_7…

Telethon al S. Raffaele, scopre …

La scoperta, realizza…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Metodo piu’ preciso per diagnosticare un melanoma: tomografia fotoacustica

– Per diagnosticare nel modo piu’ preciso possibile un melanoma e’ meglio ‘ascoltarlo’. Lo afferma uno studio della Washington university di San Louis, secondo cui e’ possibile vedere questo tumore misurando come assorbe le onde sonore. La tomografia fotoacustica studiata dai ricercatori e descritta sulla rivista Acs Nano sfrutta la proprieta’ di tutti i materiali di riscaldarsi quando vengono colpiti da onde.

Se la frequenza e’ quella giusta, il riscaldamento provoca l’espansione e la contrazione del materiale, che emette un’onda sonora. Nello studio il melanoma e’ stato irradiato con onde a diverse frequenze, e il suono che ne e’ derivato e’ stato elaborato da un computer per ricavare le esatte dimensioni e posizione del tumore. ‘Con questa tecnica – scrivono gli autori – si puo’ individuare il melanoma con una precisione fino a tre ordini di grandezza superiore rispetto ai metodi tradizionali’.

AGI – Salute

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!