Sincrotrone Elettra di Trieste: …

[caption id="attachment_1…

Anestesia: gli effetti su connes…

Gli effetti dell'anestesi…

'Ricambio' di neuroni - nuove sc…

Cellule neuronali Una…

Identificato nei canidi il gene …

[caption id="attachment_5…

Morbo di Parkinson: scoperta pro…

Scoperta la proteina-sent…

Sigarette elettroniche: OK dai c…

I medici: «Nessun danno a…

Risolto l'enigma sul riconoscime…

Le interazioni fra protei…

Diabete di Tipo 2: lanciata in I…

L’associazione precostitu…

cellule nervose: nuovi traguardi…

[caption id="attachme…

Violenza femminile: a Roma oggi …

Nel mondo, il 35% delle d…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Studio: per la prima volta ottenuta rigenerazione midollo spinale

Roma, 9 ago – Rigenerato per la prima volta il midollo spinale: il procedimento per la cura delle lesioni del midollo osseo, finora ritenute incurabili, e’ stato realizzato su un gruppo di giovani topolini dai ricercatori della Harvard Medical School di Boston e dell’University of California di Irvine e di San Diego e pubblicato sull’ultimo numero di Nature Neuroscience. L’obiettivo e’ stato raggiunto lavorando su un enzima coinvolto nella crescita cellulare: i ricercatori hanno manipolato il funzionamento del gene Pten, responsabile del controllo della crescita delle cellule nervose, inibendolo e favorendo quindi lo sviluppo cellulare.

Dallo stesso procedimento, si legge nello studio, potrebbe in futuro derivare la riabilitazione funzionale del nervo ottico.

”Finora la paralisi dovuta a traumi del midollo spinale e’ sempre stata considerata intrattabile – spiega Oswald Steward della UC di Irvine e principale autore dello studio -, ma dalla nostra scoperta potrebbe nascere una potenziale terapia per indurre la rigenerazione delle connessioni nervose.

Abbiamo lavorato solo su topi giovani – conclude – . Ora dobbiamo vedere cosa succede nei topi piu’ anziani”. ASCA

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami

Archivi