Batteri resistenti: entro l'anno…

Entro un anno potrebbe e…

Autismo, possono contribuire all…

A causa della presenza di…

Dalla pelle di una rana russa, u…

Nella pelle di un tipo di…

Ricercatori finanziati dalla UE …

[caption id="attachment_6…

Fragole e mirtilli per la pressi…

Che molti alimenti – i co…

SCRITTA MAPPA MICROCOSMO BATTERI…

[caption id="attachment_9…

Rivoluzione nella gestione del d…

Istituzioni, società scie…

Nuovo Poliambulatorio Castel San…

Artrosi e osteoartrosi af…

Speranze dalla terapia genica an…

[caption id="attachment_1…

Retina artificiale: i progressi …

E' ancora presto per pote…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Studio: per la prima volta ottenuta rigenerazione midollo spinale

Roma, 9 ago – Rigenerato per la prima volta il midollo spinale: il procedimento per la cura delle lesioni del midollo osseo, finora ritenute incurabili, e’ stato realizzato su un gruppo di giovani topolini dai ricercatori della Harvard Medical School di Boston e dell’University of California di Irvine e di San Diego e pubblicato sull’ultimo numero di Nature Neuroscience. L’obiettivo e’ stato raggiunto lavorando su un enzima coinvolto nella crescita cellulare: i ricercatori hanno manipolato il funzionamento del gene Pten, responsabile del controllo della crescita delle cellule nervose, inibendolo e favorendo quindi lo sviluppo cellulare.

Dallo stesso procedimento, si legge nello studio, potrebbe in futuro derivare la riabilitazione funzionale del nervo ottico.

”Finora la paralisi dovuta a traumi del midollo spinale e’ sempre stata considerata intrattabile – spiega Oswald Steward della UC di Irvine e principale autore dello studio -, ma dalla nostra scoperta potrebbe nascere una potenziale terapia per indurre la rigenerazione delle connessioni nervose.

Abbiamo lavorato solo su topi giovani – conclude – . Ora dobbiamo vedere cosa succede nei topi piu’ anziani”. ASCA

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!