Fumo e cancro della prostata: co…

I fumatori hanno maggiori…

Malattie reumatiche: cosa è camb…

Il bilancio dei passi ava…

Alzheimer: test precode DNA per …

Un test tanto precoce del…

Vaginosi batterica: efficaci i p…

[caption id="attachment_8…

Diagnosi precoce del cancro: gra…

Un progetto finanziat…

Il fumo passivo, provato, aumen…

[caption id="attachme…

I geni di uno stesso lievito e l…

La selezione naturale…

DNA frammentato che ci ha resi u…

La parziale disattivazion…

La doppia ..personalita' del DNA

La doppia elica del DNA p…

Stafilococco aureo: allo studio …

Il National Institutes of…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Studio: per la prima volta ottenuta rigenerazione midollo spinale

Roma, 9 ago – Rigenerato per la prima volta il midollo spinale: il procedimento per la cura delle lesioni del midollo osseo, finora ritenute incurabili, e’ stato realizzato su un gruppo di giovani topolini dai ricercatori della Harvard Medical School di Boston e dell’University of California di Irvine e di San Diego e pubblicato sull’ultimo numero di Nature Neuroscience. L’obiettivo e’ stato raggiunto lavorando su un enzima coinvolto nella crescita cellulare: i ricercatori hanno manipolato il funzionamento del gene Pten, responsabile del controllo della crescita delle cellule nervose, inibendolo e favorendo quindi lo sviluppo cellulare.

Dallo stesso procedimento, si legge nello studio, potrebbe in futuro derivare la riabilitazione funzionale del nervo ottico.

”Finora la paralisi dovuta a traumi del midollo spinale e’ sempre stata considerata intrattabile – spiega Oswald Steward della UC di Irvine e principale autore dello studio -, ma dalla nostra scoperta potrebbe nascere una potenziale terapia per indurre la rigenerazione delle connessioni nervose.

Abbiamo lavorato solo su topi giovani – conclude – . Ora dobbiamo vedere cosa succede nei topi piu’ anziani”. ASCA

Archivi

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!