Una semplice equazione per valut…

Una semplice equazione po…

Alzheimer: studio su spugne mari…

[caption id="attachment_6…

7° Danone International Prize f…

[caption id="attachment_3…

Polifenoli del vino rosso: studi…

Un bicchiere di vino ross…

Gessetti: pericolosi per gli all…

I bambini che sono a…

Tumori: il vaccino HPV dalle pro…

[caption id="attachment_6…

La pasta italiana a rischio

Il frumento duro rapp…

I "forti" leader sono sempre in …

Uno status sociale elevat…

La cultura e' considerata la mig…

La cultura è il miglior f…

Position Paper Europeo: il Dolo…

Una piattaforma internazi…

«
»
TwitterFacebookPinterestGoogle+

Ultrasuoni accelerano la guarigione di fratture ossee

Gli impulsi di suono ad alta frequenza possono accelerare significativamente la guarigione delle ossa rotte. I ricercatori hanno testato la terapia su pazienti con una frattura agli stinchi o alla tibia, che dopo quattro mesi non sono definitivamente guariti. La meta’ dei 100 pazienti che hanno partecipato allo studio, pubblicato sulla rivista ‘BMC Musculoskeletal Disorders’, sono stati trattati con un dispositivo a ultrasuoni. In un periodo di 16 settimane i pazienti sono guariti piu’ velocemente: la densita’ ossea del sito fratturato e’ risultata maggiore del 34 per cento.

Il trattamento, chiamato ‘Lipus’, viene rilasciato da un piccolo emettitore collegato a un telecomando palmare. Le sedute terapeutiche hanno una durata di 20 minuti e sono state effettuate tutti i giorni per tutto il periodo di studio. La ricerca e’ stata condotta da un gruppo di scienziati tedeschi e sostenuta dal produttore internazionale di dispositivi medici Smith and Nephew. “Questi risultati – ha detto Jon Block, consulente americano della company di San Francisco – dimostrano progressi significativamente maggiori verso la guarigione ossea dopo il trattamento Lipus”. I pazienti che hanno partecipato allo studio avevavo un’eta’ compresa tra i 14 e i 70 anni, e tutti avevano subito una frattura.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Archivi

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x